Tre possibili Samsung Galaxy Fold, di cui uno a meno di 1000 dollari

Il produttore asiatico avrebbe in mente di lanciare molto presto ben tre diversi smartphone pieghevoli

1
CONDIVISIONI

In programma potrebbero esserci addirittura tre Samsung Galaxy Fold: stando a quanto riportato da Max Weinbach di XDA Developers, i futuri smartphone pieghevoli del colosso di Seul sarebbero un trio, di cui due con schermo di plastica ed uno con l’Ultra Thin Glass che abbiamo già avuto modo di apprezzare a bordo del Galaxy Z Flip. Tra i primi due esponenti dovrebbe annoverarsi un modello piuttosto economico, conosciuto come Samsung Galaxy Fold e oppure Lite, con prezzo prossimo ai 1100 dollari, o magari anche di 900 dollari (lo ha affermato l’altro leaker Mauri QHD all’interno della stessa conversazione su Twitter).

Non stiamo qui a dirvi che la cifra, qualora venisse confermata, fosse bassa ed alla portata di tutti, ma abbasserebbe comunque di molto le pretese per questo genere di dispositivi. In ogni caso, per riuscire a mantenersi entro tali standard, il produttore asiatico potrebbe rinunciare al display esterno, oppure in alternativa integrarne uno dalle dimensioni davvero esigue (come nel caso del Galaxy Z Flip). In ogni caso, non bisogna assolutamente dare per assodate le informazioni di cui sopra, che appartengono ancora al campo dei rumors (lo ha precisato lo stesso Max Weinbach di XDA Developers, invitando tutti a restare con i piedi per terra).

Ross Young, CEO di Display Supply Chain Consultants, ha invece affermato che potrebbero non esserci spazio per il Samsung Galaxy Note 20 Ultra, sostituito da un eventuale Samsung Galaxy Fold 2 (che a questo punto immaginiamo corrisponda al terzo dispositivo pieghevole di cui sopra vi abbiamo parlato, quello provvisto di Ultra Thin Glass, e che potrebbe anche integrare un’eventuale SPen come ulteriore arricchimento). Le indiscrezioni, seppur provenienti da fonti diverse, sembrano intersecarsi alla perfezione. Voi cosa ne dite? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo attraverso il box qui sotto.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.