La replica di Montalbano su Rai1 il 20 aprile: Il gioco delle tre carte, piccolo capolavoro televisivo

Tornano le indagini del commissario Montalbano su Rai1, stasera 20 aprile andrà in onda l'acclamato film tv Il gioco delle tre carte

6
CONDIVISIONI

Un nuovo lunedì all’insegna delle grandi e appassionanti indagini del Commissario Montalbano su Rai1. Stasera, 20 aprile, la rete ammiraglia ripropone Il gioco delle tre carte, film diretto da Alberto Sironi. Tratto dalla raccolta “Gli arancini di Montalbano” di Andrea Camilleri, l’episodio fa parte della sesta stagione della fiction, ed è stato trasmesso il 13 marzo 2006, quando ha raccolto 8 850 000 spettatori pari al 31,79% di share.

In questo appuntamento Salvo Montalbano, insieme alla sua fidata squadra di amici e colleghi del Commissariato di Vigata, è alle prese con un caso particolarmente intricato. Il costruttore edile Girolamo Cascio viene trovato morto sul ciglio di una strada. Si tratta di un incidente o di un omicidio? Scartata la prima ipotesi, Montalbano comincia ad indagare fra i possibili nemici dell’uomo. Fra questi spicca la figura di un altro costruttore, Rocco Pennisi, un concorrente di Cascio, appena uscito di prigione dopo una condanna di vent’anni per l’omicidio del suo socio Giacomo Alletto. La soluzione del caso sembra scontata, ma Montalbano scoprirà un altro legame sconcertante che potrebbe ribaltare completamente le sue teorie.

Un film tv diverso dagli altri gialli di Montalbano, che porta lo spettatore all’interno di una complicata ragnatela di segreti, omissioni e colpi di scena. Nel cast insieme a Luca Zingaretti, anche Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo, Davide Lo Verde, Stefano Dionisi (che interpretata il Signor Pennisi), Simona Cavallari (è Renata Di Mora) e Valeria Milillo (nei panni di Virginia Pennisi).

L’indimenticabile e inconfondibile voce di Camilleri torna a emozionare per l’ultima volta i suoi lettori. La casa editrice Sellerio ha reso disponibile un racconto inedito dal titolo I Duellanti, pubblicato per intero e fruibile in maniera gratuita, sullo stesso sito della Sellerio – consultabile a questo link. Per sostenere coloro che stanno lavorando per contrastare la crisi sanitaria, la casa editrice ha reso disponibile l’audiolibro da scaricare e ascoltare, al fine di sostenere, per chiunque voglia, l’ospedale Spallanzani di Roma con una donazione all’indirizzo messo a disposizione sul sito, ovvero donazioni.inmi.it. La struttura, come molte altre, sta soffrendo per la carenza di personale sanitario e macchinari. La generosa iniziativa della casa editrice di sicuro avrebbe fatto piacere al Maestro di Vigata.

Andrea Camilleri si è spento nel luglio del 2019 all’età di 93 anni. L’autore di Montalbano era stato ricoverato il mese prima all’ospedale Santo Spirito di Roma in seguito a un  arresto cardiaco. Da allora le sue condizioni erano rimaste, sì stabili, ma gravi. Camilleri lascia orfani i suoi lettori, così come gli spettatori de Il Commissario Montalbano, la fiction Rai giunta alla sua tredicesima edizione. Dopo la morte del Maestro, l’attore protagonista Luca Zingaretti si è cimentato anche dietro la macchina da presa per onorare Alberto Sironi, storico regista.

Il Commissario Montalbano continuerà a farci compagnia almeno fino a metà maggio. Ecco i prossimi appuntamenti: il 27/04 andrà in onda Le ali della sfinge (trasmesso originariamente nel 2008); il 4/05 sarà la volta de Il campo del vasaio (2011); l’11/05, Rai1 manderà in onda Una lama di luce (2013); e infine, il 18/05, il ciclo di repliche si concluderà con Come voleva la prassi (2017).

L’appuntamento con Il Commissario Montalbano è su Rai1 alle ore 21:25.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.