Il duetto a distanza tra Robbie Williams e Gary Barlow, i due Take That in Shame (video): “Scusate per l’attesa”

Dalle rispettive case il duetto a distanza tra Robbie Williams e Gary Barlow dei Take That in Shame (video): "Scusate se vi abbiamo fatto aspettare"

70
CONDIVISIONI

Entrambi stanno vivendo questa quarantena in modo molto social, con dirette praticamente quotidiane, finché si sono incontrati – virtualmente – per un duetto che ha attirato come una calamita i fan dei Take That: Robbie Williams e Gary Barlow si sono collegati dalle rispettive abitazioni per cantare insieme Shame, il loro duetto che proprio quest’anno compie 10 anni.

Shame (2010)

Si tratta di un brano che i due hanno inciso a prescindere dai Take That e che fu inserito nel secondo greatest hits di Robbie Williams, intitolato In and Out of Consciousness: The Greatest Hits 1990-2010. Una ballata pop che all’epoca fu accolta con enorme entusiasmo dai fan della boyband, visto era il primo duetto per i due dai tempi del divorzio di Williams dal gruppo, nel 1995, un addio da cui è nata la sua carriera solista.

Stato scritto a quattro mani dai due, il brano ha anche un video ufficiale che è un omaggio al film premio Oscar di Ang Lee I segreti di Brokeback Mountain del 2005, con i due cantanti impegnati in una sorta di languido corteggiamento in un’atmosfera country. Il singolo arrivò al secondo posto nel Regno Unito, dove ha venduto oltre 200mila copie, e ha avuto un discreto successo anche in altri Paesi europei, entrando in top10 anche in Italia. Fu un anno fortunato per Williams, il cui Greatest Hits dedicato alla sua carriera da solista avrebbe venduto – complessivamente ad oggi – oltre un milione di copie in Europa. Il disco conteneva anche un altro brano scritto in collaborazione con Barlow, Heart and I.

La reunion dei Take That

Quella che fu la prima di una serie di reunion per i membri dei Take That – sarebbe seguita a distanza di pochi mesi la pubblicazione dell’album Progress, con la formazione originale di nuovo riunita – ebbe un successo di pubblico incredibile soprattutto tra i nostalgici della boyband e del pop scanzonato degli anni Novanta, ora tanto in voga in questi anni di rivalutazione delle mode e delle tendenze di fine secolo scorso. Ed ecco che anche il duetto a distanza fa riaffiorare quelle stesse simpatie per due icone del pop inglese contemporaneo.

#TheCroonerSession

L’incontro è avvenuto nell’ambito dell’iniziativa di Barlow #TheCroonerSession, delle sessioni di musica live su Twitter con cui impegna il tempo della quarantena: il leader dei Take That ospita spesso colleghi e amici per duettare a distanza, come accaduto di recente con Brian May dei Queen per cantare insieme Get Back dei Beatles. Al punto che in molti in questi ultimi giorni avevano suggerito e auspicato proprio un duetto con l’amico Williams, puntualmente arrivato.

Robbie Williams e Gary Barlow in Shame

Ecco il video del duetto di Robbie Williams e Gary Barlow in Shame: “Scusate per avervi fatto aspettare così tanto per questo – ha scritto Barlow su Twitter – Sì, il dinamico duo è tornato. Grazie Robbie Williams per aver dedicato del tempo a farne parte. Grandi abbracci (virtuali ovviamente)“.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.