Oltre 20 Samsung Galaxy diranno addio a S Voice: data e lista modelli coinvolti

Conosciamo meglio l'elenco degli smartphone coinvolti in una scelta per certi versi nell'aria da diverso tempo

5
CONDIVISIONI
Samsung Galaxy

Ci sono alcune informazioni importanti che dobbiamo prendere in esame oggi 11 aprile, per quanto concerne i vecchi modelli Samsung Galaxy che ancora oggi utilizzano S Voice. Per chi non lo sapesse, si tratta di un assistente vocale da molti considerato obsoleto (l’ultima volta, non a caso, ne abbiamo parlato tanto tempo fa sulle nostre pagine), che tuttavia era ancora usato da chi in questi anni ha deciso di restare fedele a determinati dispositivi. Ebbene, il progetto va ufficialmente in pensione e questo sabato occorre un approfondimento per gli utenti interessati.

Stop S Voice per alcuni Samsung Galaxy: elenco device interessati

Partiamo da un presupposto, visto che S Voice è finito in disuso diversi anni fa, in seguito alla presentazione del Samsung Galaxy S8 con il nuovo assistente vocale Bixby. Da quel momento, il produttore coreano ha punto tutto sullo sviluppo di quest’ultimo, nonostante ad oggi il paragone con Siri e Google Assistant non regga. Anche per questo motivo, la società ha deciso di interrompere il supporto al vecchio assistente virtuale S Voice a partire dal prossimo 1 giugno 2020.

La questione è stata affrontata anche da SamMobile, secondo cui dopo la data appena indicata, gli utenti che proveranno ad utilizzare l’assistente, si vedranno restituiti il seguente messaggio: “Non riesco a elaborare la tua richiesta. Riprova più tardi“. Un “più tardi” molto astratto, in quanto non avremo più un seguito per quei Samsung Galaxy che ancora oggi possono contare solo su S Voice in termini di assistente vocale.

Per inciso, il provvedimento investirà modelli come i vari Samsung Galaxy A3, A5, A7, A8, A9, Galaxy Note FE, Galaxy Note 2, 3, 4, 5. C’è poi la serie più famosa e popolare anche tra gli utenti italiani, considerando il fatto che si parli di Galaxy S3, 4, S5, S6, S6 Edge, senza dimenticare il Galaxy Note Pro 12.2, Galaxy W, Galaxy Tab 4, Galaxy Tab 4 8.0/10.1, Galaxy Tab S8.4 e S10.5.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.