Almeno 10 Samsung Galaxy con patch di aprile: le vulnerabilità risolte

Abbiamo finalmente le prime informazioni sull'aggiornamento di aprile fornite direttamente dal produttore coreano

5
CONDIVISIONI
Samsung Galaxy

Bisogna concentrarsi questo martedì sulla nuova patch di aprile che a breve potremo toccare con almeno su dieci Samsung Galaxy. Tra questi, come avrete percepito attraverso il nostro articolo di questa mattina, non troverete il Samsung Galaxy S7, il cui sviluppo software sulla carta è stato definitivamente bloccato. Cerchiamo dunque di capire in quale direzione siano intervenuti gli sviluppatori, ma anche quali siano i device ad oggi sicuri di fare questo step con l’intervento mensile.

Le informazioni sull’aggiornamento di aprile per il Samsung Galaxy

Secondo il bollettino pubblicato da SamMobile, più in particolare, i Samsung Galaxy interessati vedranno 14 vulnerabilità critiche di Android risolte definitivamente. Ci sono poi 34 falle SVE, che si riferiscono al firmware appositamente concepito per i modelli del brand coreano. Non sono poche, considerando anche i bollettini degli ultimi mesi, a testimonianza del fatto che sarà importante procedere subito con il download appena il pacchetto software sarà disponibile.

Provando a scendere maggiormente in dettagli, uno degli elementi SVE critici pare che ad oggi potrebbe consentire l’esecuzione di codice arbitrario attraverso più vulnerabilità legate al riconoscimento delle impronte digitali. Questione non di poco conto, considerando l’elevato numero di Samsung Galaxy che prevedono l’utilizzo di questa tecnologia per lo sblocco dei modelli. Un altro fronte che dobbiamo prendere in considerazione, invece, si riferisce al fatto che una falla potrebbe consentire l’accesso non autorizzato all’app Secure Folder.

Per quanto riguarda gli smartphone interessati, al momento sappiamo che l’aggiornamento di aprile decritto oggi sarà sicuramente messo a disposizione dei possessori di un Samsung Galaxy S20, Galaxy S20 Plus, Galaxy S20 Ultra 5G, Galaxy S10, Galaxy S10 Plus, Galaxy Note 10, Galaxy Note 9, Galaxy Note 8, Galaxy S8 e Galaxy A50. Va detto che nei prossimi giorni l’elenco potrebbe includere ulteriori modelli, stando agli standard del produttore asiatico.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.