Un po’ di respiro per Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro con patch 220 ad aprile

A sorpresa una nuova patch, ad oltre tre anni dall'esordio sul mercato di questi dispositivi

11
CONDIVISIONI
Huawei Mate 9

Si torna a parlare in queste ore di uno smartphone come Huawei Mate 9, senza dimentica il Mate 9 Pro, considerando il fatto che il produttore ha avviato il rilascio dell’aggiornamento 220. Inutile dire che non stiamo parlando di EMUI 10, in virtù del fatto che i due dispositivi lanciati sul mercato nel 2016 sono stati dichiarati non compatibili. Tuttavia, proprio considerando la loro “età”, è estremamente significativo quanto emerso in questo periodo.

Quello di EMUI 10, non a caso, è ormai un capitolo chiuso, che abbiamo chiarito e archiviato poche settimane fa sulle nostre pagine a proposito degli stessi Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro. Cerchiamo dunque di capire a cosa andremo incontro nel corso delle prossime settimane, quando l’aggiornamento trapelato in rete oggi 3 aprile dovrebbe mettere piede anche in Italia e nel resto d’Europa secondo le informazioni raccolte per i nostri lettori.

A cosa serve l’aggiornamento 220 per Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro

Stando alle informazioni riportata da Huawei Update, l’aggiornamento 220 per Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro non andrà a rivoluzionare l’esperienza di utilizzo di questi due dispositivi. L’upgrade in questione contiene la patch di sicurezza di marzo 2020, mentre la dimensione dell’aggiornamento si aggira attorno ai 710 MB. I modelli coinvolti, ricapitolando, sono Huawei Mate 9 MHA-AL00, Mate 9 MHA-TL00 e Mate 9 Pro LON-AL00 (inclusa Porsche Design Edition).

Il changelog trapelato fino a questo momento induce a pensare che la patch contenga solo modifiche generiche, che potrebbero migliorare stabilità e prestazioni generali, ma occhio al peso non indifferente dei vari pacchetti software. Sarà questo il colpo di coda per Huawei Mate 9, o ci saranno ulteriori firmware in futuro? Fateci sapere come sta andando lo smartphone negli ultimi tempi, in modo da contestualizzare meglio questo nuovo rilascio avvenuto nello scorcio iniziale di aprile.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.