#iorestoacasa Monina con Nesli, Brando e Bellitto il 2 aprile, non tutti amano le esibizioni sui social (video)

Perentorio Nesli: "Stai sempre cantando da un ca**o di telefono", Brando mette i Cure e sfida la policy e Bellitto racconta l'ansia della prima spesa circondato da persone in mascherina

2 Aprile 2020 di


Si rinnova l’appuntamento di #iorestoacasa Monina con Nesli e Brando. Il talk show di Optimagazine ai tempi del Coronavirus nasce con la stessa filosofia di Attico Monina: dibattiti, musica dal vivo e collegamenti con gli artisti.

Nesli, al secolo Francesco Tarducci, è rapper nonché fratello di Fabri Fibra. Nel 2019 ha lanciato il suo decimo album Vengo In Pace di cui ha parlato proprio Michele Monina in un suo articolo.

Brando, al secolo Orazio Grillo, è un musicista e produttore discografico che ha firmato, tra le tante opere, anche Viva I Romantici dei Modà e, non caso, due dischi di Nesli.

Bellitto, al secolo Daniele Bellitto è un musicista e cantautore del Team Mirò che come i suoi compagni di squadra Cranìa e Simone Tuccio approda nel nuovo format di Monine e Optimagazine dopo essere stato ospite dell’Attico Monina nei giorni di Sanremo.

Nesli e Brando a #iorestoacasa Monina

La domanda è rituale: “Come state vivendo l’isolamento da Coronavirus?”. Nesli confessa che in un certo senso è abituato, nell’altro no: “Passo le giornate tra depressione e schizofrenia (ride, ndr), è una situazione surreale.

Brando, invece, si dice molto sereno:

“Sono molto sereno, non sono mai agitato, è un’opportunità per studiare, leggere, fare del ricamo. Speriamo di uscirne al più presto. Sembriamo allegri e contenti ma è veramente difficile”.

Nesli, del resto, ha visto il suo singolo Andrà Tutto Bene dall’album del 2015 diventare un hashtag, lo slogan della resistenza all’isolamento e al Coronavirus. Commenta così:

“Mi fa estremamente piacere, mi dimostra che le canzoni che scrivo sono senza tempo e vengono vissute in base all’esperienza collettiva. Ho visto centinaia di video di gente che suonava e cantava la canzone dal terrazzo. Del resto scrivo sempre una canzone come fosse l’ultima, non scrivo per collocare il testo su un preciso momento”.

Ne conviene Brando: “Una canzone che dà speranza”.

Alle richieste degli utenti di suonare un pezzo Nesli risponde: “Ho strumenti che suonerei solamente se avessero una corda sola. Sono contrario alle esibizioni in diretta sui social, stai comunque cantando da un ca**o di telefono e Brando aggiunge: “Qui in casa ho solo strumenti ornamentali”.

Bellitto a #iorestoacasa Monina

La domanda per Bellitto a #iorestoacasa Monina, ancora una volta, è rituale: come vivi questo isolamento? “Mi sento un po’ strano”, risponde con una certa amarezza dopo tante serata trascorse a suonare nei locali.

Esco ogni 10 giorni per fare la spesa. La prima volta in cui sono uscito al supermercato durante l’isolamento e ho visto le persone con le mascherine ho provato un’ansia terribile”.

Farà delle dirette per intrattenere il suo pubblico? Bellitto dà appuntamento a tutti al giorno di Pasqua, ricorrenza in cui si esibirà su Instagram con delle cover.

Dove seguire #iorestoacasa Monina:

#iorestoacasa Monina va in onda tutti i giorni, dalle 16 alle 17, sulla Home Page di OM – Optimagazine, sulla pagina Facebook di OM, sul canale YouTube di OM e su OMTV.it.

Di seguito il video di #iorestoacasa Monina con Nesli e Brando.

Per conoscere tutti gli artisti di #iorestoacasa Monina e vedere tutte le puntate clicca qui.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.


{"vars":{{"pageTitle":"#iorestoacasa Monina con Nesli, Brando e Bellitto il 2 aprile, non tutti amano le esibizioni sui social (video)","pagePostType":"post","pagePostType2":"single-post","pageCategory":["iorestoacasa-monina","eventi-concerti"],"pageAttributes":["brando","michele-monina","nesli"],"pagePostAuthor":"Luca Mastinu","pagePostDate":"02\/04\/2020","pagePostDateYear":"2020","pagePostDateMonth":"04","pagePostDateDay":"02"}} }