Doc Nelle tue Mani al via domani su Rai1 con Luca Argentero: la trama della prima puntata del 26 marzo

Al via domani su Rai1 la nuova fiction con Luca Argentero, Doc Nelle tue Mani, ecco la trama della prima puntata

518
CONDIVISIONI

È finalmente arrivato il momento del debutto di Doc Nelle tue Mani, la fiction con Luca Argentero protagonista con una vita da ricostruire dopo un terribile incidente che ha cancellato gli ultimi anni della sua vita. Proprio in questo difficile periodo in balia di pandemia e Coronavirus, gli italiani avranno l’occasione di rimanere in casa e di vedere qualcosa di interessante in tv, un medical drama destinato al successo e al sicuro “rinnovo” visto che altre quattro puntate sono già pronte ma non andranno in onda adesso.

Partita con il titolo di Medical Report, la fiction con Luca Argentero ha preso via via corpo cambiando titolo proprio in Doc Nelle tue Mani e debuttando con il suo primo promo durante l’ultimo Festival di Sanremo condotto da Amedeus. Da lì in poi la strada verso la messa in onda è stata in discesa tra promo e ospitate che hanno lanciato al meglio la programmazione che prenderà il via domani e che andrà avanti per ben quattro settimane con un doppio episodio ogni giovedì.

Al centro di tutto ci sarà proprio un giovane e brillante primario di Medicina Interna, Andrea Fanti, con le sue diagnosi veloci, acute e corrette e con il suo modo di fare distaccato e pragmatico. Tutto cambia quando il dottor Fanti viene colpito da uno sparo che spezza in due la sua vita cancellando dal suo cervello i ricordi degli ultimi dodici anni di vita. La memoria di Andrea si è fermata a un passo dalla morte di suo figlio Mattia e così si ritrova a dover di nuovo affrontare il lutto e scoprire alcune verità che non ricordava, separazione dalla moglie compresa.

Ecco il promo della fiction:

Doc Nelle tue Mani prenderà il via proprio da quel momento in cui la vita di Andrea Fanti cambierà per sempre con un doppio episodio in onda domani, 26 marzo, su Rai1 con i titoli “Meno 12” e “Selfie” in cui la vita del professor Andrea Fanti, brillante primario di Medicina Interna, è sconvolta quando il padre di un paziente morto nel reparto gli spara un colpo alla testa per riuscire a vendicarsi. Andrea sopravvive allo sparo, ma perde la memoria degli ultimi dodici anni di vita e quando finalmente si risveglia è chiaro che qualcosa è successo visto che a stento riconosce i suoi colleghi e non ricorda nemmeno l’uomo che era diventato in famiglia e con i suoi pazienti.

Nel secondo episodio, Andrea viene spostato in quello che era il suo reparto, quello di Medicina Interna, nella speranza che col passare del tempo il luogo a lui più familiare lo aiuti a recuperare i ricordi. Al suo fianco c’è Giulia (Matilde Gioli), la dottoressa che lui stesso ha seguito e formato e la donna che lui amava segretamente. Tocca a lei seguire la sua riabilitazione scoprendo presto che si trova ad avere a che fare con un uomo diverso da quello che conosceva. L’istinto medico di Andrea, però, riaffiora presto coinvolgendolo nel caso del suo compagno di stanza, Jacopo, un ragazzino con una patologia complessa e un inconfessabile segreto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.