Come partecipare a #iosuonodacasa, i concerti da casa contro il Coronavirus

OM sostiene #iosuonodacasa, i concerti che gli artisti tengono da casa in diretta sui social. Attivo dal 14 marzo un numero per le donazioni

15
CONDIVISIONI

L’hashtag #iosuonodacasa accompagna i concerti da casa degli artisti italiani che aderiscono all’iniziativa e lancia la campagna di donazioni a favore dell’ospedale Niguarda di Milano.

OM – OptiMagazine sostiene il progetto, insieme ad importanti realtà del mondo della musica.

Se sei un artista o fai parte di un gruppo e vuoi partecipare all’iniziativa #iosuonodacasa, in questo articolo troverai tutte le informazioni utili per partecipare. Se sei un utente e vuoi donare, scopri come fare!

Cos’è #iosuonodacasa

Da un’idea di Franco Zanetti, direttore di Rockol, nasce #iosuonodacasa, un progetto pensato per dare la massima visibilità alle molte iniziative spontanee degli artisti italiani che realizzano una serie di concerti “casalinghi” sui social per sostituire, per quanto possibile, i concerti dal vivo attualmente sospesi in tutta Italia.

L’iniziativa è stata rilanciata entusiasticamente da Massimiliano Longo di Allmusicitalia e prontamente sostenuta da importanti testate musicali. OM – OptiMagazine sostiene #iosuonodacasa insieme a Frequenzaitaliana, Musicadalpalco, Newsic, Ondefunky e Onstage.

Come partecipare a #iosuonodacasa

Tutti gli artisti che includeranno nella loro comunicazione stampa, radio, TV e social l’hashtag #iosuonodacasa potranno comunicare giorno e ora della propria performance domestica all’indirizzo email iosuonodacasa@gmail.com.

Raccogliendo tutte le informazioni ricevute verrà stilato giorno per giorno un calendario che trovate qui: IL CALENDARIO DI #IOSUONODACASA. Per l’inserimento in calendario scrivete a iosuonodacasa@gmail.com segnalando le date entro le ore 18 del giorno precedente a quello del concerto.

Il progetto benefico – come donare

Oltre alla diffusione dell’informazione, #iosuonodacasa si propone però anche un altro e più importante obbiettivo: quello di sollecitare e raccogliere microdonazioni, via sms, da parte degli spettatori dei concerti “domestici” degli artisti.

L’Associazione Nazionale Italiana Cantanti ha concesso a #iosuonodacasa l’utilizzo del proprio numero solidale 45527, che a partire da sabato 14 marzo raccoglierà donazioni via telefono (anche con l’hashtag #iodonodacasa).

Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale WINDTRE, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali – altre compagnie potranno aggiungersi in seguito.

Da rete fissa, sempre al numero 45527, è possibile donare 5 € o 10 € con Tim, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali, 5 euro con TWT, Convergenze, PosteMobile.

I fondi raccolti sono destinati ad aumentare i posti “unità posto letto rianimazione” (letto, respiratore, pompa, infusionali, monitor) disponibili per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) dell’ospedale Niguarda di Milano.

#iosuonodacasa chiede agli artisti di impegnarsi, durante il loro concerto “da casa”, a rendere sempre visibile il numero di telefono solidale e a sollecitare agli spettatori donazioni.

#iosuonodacasa è un’iniziativa di ROCKOL, sostenuta da:
ALLMUSICITALIA 
FREQUENZAITALIANA
MUSICADALPALCO 
NEWSIC 
ONDEFUNKY 
ONSTAGE 
OPTIMAGAZINE

A #iosuonodacasa collaborano anche:
bellacanzone.it
fourzine.it
ilmohicano.it
rocknation.it
spettacolo.eu
Spettacolo News

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.