Un bel pezzo di manzo il Realme X50 Pro 5G: potenza e innovazione

Potreste innamorarvi del Realme X50 Pro 5G: scheda tecnica da urlo e prezzo tutto sommato onesto

Non aspettatevi nulla di scarno: il Realme X50 Pro 5G fa sul serio, e ve ne accorgerete molto presto. Il meraviglioso schermo Super AMOLED da 6.44 pollici fullHD+ (2400 x 1080 pixel) in formato 20:9 (refresh rate da 90Hz) non è che la punta dell’iceberg di quanto il dispositivo è in grado di offrire. I fili sono mossi dal processore Snapdragon 865 con scheda grafica Adreno 650, i GB di RAM sono 8/12 (LPDDR5), mentre i tagli di memoria interna (UFS 3.0) da 128 e 256GB con tecnologie Turbo Write e HPB.

La fotocamera posteriore ha un sensore principale da 64MP (apertura f/1.7), un secondo da 12MP zoom (20x ibrido), un terzo da 8MP ultra-wide 119° ed un quarto da 2MP (apertura f/2.4) per i dati relativi alla profondità. La fotocamera frontale è una Sony IMAX 616 da 32MP + un ultra-wide da 8MP 105°. La batteria del Realme X50 Pro 5G vanta una capacità da 4200mAh, compatibile con la ricarica rapida a 65W Super Dart (da 0 a 100% in appena 35 minuti). Le dimensioni generali ammontano a 158,9 x 74,2 x 8,9 mm (205 gr.), con Android 10 personalizzata tramite realme UI con modalità scura. Lato audio il dispositivo è arricchito dalle tecnologie Dual Super Linear Speaker con Dolby Atmos e Hi-Res, e sono incluse le connettività Dual Channel GPS e NFC (quest’ultima sfruttabile nell’ambito dei pagamenti digitali tramite Google Pay).

Le colorazioni disponibili sono Moss Green e Rust Red. Al momento sono stati resi noti solo i prezzi relativi al mercato spagnolo: 599, 669 e 749 euro rispettivamente per i modelli con 8GB di RAM e 128GB di memoria interna, 8GB di RAM e 256GB di storage e 12GB di RAM e 256GB di spazio di archiviazione. Bisogna tenere presente che in Italia gli importi potrebbero essere maggiorati (come spesso accade), ma che, alla fin fine, il gioco potrebbe comunque valere la candela considerata la caratura del Realme X50 Pro 5G.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.