Tenuta Motorola RAZR: pieghe e dossi normali, non preoccupatevi

Qualche chiarimenti sulla tenuta del Motorola RAZR da parte dell'azienda americana

Preoccupati per la tenuta del Motorola RAZR? Ci può stare, in fondo stiamo pur sempre parlando di uno smartphone pieghevole, e pertanto soggetto a sollecitazioni importanti. A partire dal 26 gennaio, presso i negozi Verizon (noto operatore telefonico americano), verrà dato il via alle prenotazioni di questo bel dispositivo, che ricorda, neanche troppo alla lontana, il vecchio Motorola StarTAC. La disponibilità vera e propria, almeno localmente, dovrebbe concretizzarsi dal 6 febbraio, anche se il carrier statunitense ci va giù più piano indicando il 14 febbraio come data effettiva.

A dimostrazione che la il lancio commerciale del Motorola RAZR sta davvero arrivando, la casa alata ha deciso di pubblicare nelle ultime ore una serie di video dimostrativi sul proprio canale YouTube, così da permettere agli utenti di conoscere un po’ meglio il device. Il filmato ‘Caring for razr‘ si focalizza sulle caratteristiche dello schermo, che sappiamo essere stato realizzato in plastica, proprio come nel caso del Samsung Galaxy Fold. La compagnia americana ha precisato che la presenza di pieghe e dossi non devono affatto preoccupare i futuri possessori del Motorola RAZR: sarà del tutto normale, non bisognerà farne un affare di stato.

Oltretutto, la società si raccomanda anche di non impiegare pellicole protettive, che, come per il Samsung Galaxy Fold (i due dispositivi hanno in comune molto più di quello che potrebbe sembrare all’apparenza), potrebbero addirittura inficiare il funzionamento dello smartphone. L’azienda nel video ‘Caring for razr’ consiglia di asciugare eventuali gocce di acqua, di evitare l’accostamento al dispositivo di oggetti contundenti e di metterlo in tasca una volta chiuso. Si tratta di piccoli accorgimenti che vi aiuteranno a proteggere il vostro Motorola RAZR, nel caso in cui vogliate acquistarne uno. Per il resto, restiamo a disposizione per altri chiarimenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.