PS5 e i videogiochi al day one, il sacrificio della cross gen

Aspettando la prossima generazione di console, la line up di quella targata Sony fa già parlare di sé

La marcia d’avvicinamento all’uscita di PS5 e Xbox Series X prosegue senza sosta, con il countdown al momento della verità che continua inesorabilmente. Tanta è l’attesa da parte dei videogiocatori di scoprire quali saranno le performance della prossima generazione di console, con gli addetti ai lavori che fanno del loro meglio per incrementarne esponenzialmente l’hype.

E in questo Sony sta svolgendo un lavoro egregio, vista la penuria di informazioni in merito al suo prossimo hardware. Una situazione ovviamente soltanto provvisoria, visto che il colosso nipponico animerà probabilmente la scena videoludica nelle prossime settimane. C’è infatti parecchia attesa in vista di un evento di presentazione di PS5, che stando alle voci di corridoio sarebbe pronto a prendere vita nella prima settimana del mese di febbraio.

PS5, una scelta da cui non si torna indietro

Sebbene non ci siano dettagli concreti in merito alla nuova console su cui fare riferimento, c’è però chi con la nuova piattaforma ci sta già lavorando intensamente. Numerosi sono i team di sviluppo che stanno dando fondo alle proprie energie per sviluppare al meglio nuove produzioni ludiche in grado di soddisfare le voglie della community. Tra queste diverse saranno quelle che supporteranno PS5 al lancio, finendo per essere incluse nella line up del day one.

Una line up che però non includerebbe titoli cross gen: un’indiscrezione importante, ma che arriva da una fonte più che attendibile. Ad animare la rete ci ha pensato ancora una volta il noto giornalista Jason Schreier (Kotaku) che in un recente intervento ha infatti sottolineato di come i titoli sviluppati su PS5 non avrebbero in previsione un rilascio anche sulla console precedente.

Una situazione che non è di certo nuova all’interno del panorama videoludico, visto che anche nelle precedenti occasioni il passaggio a una nuova generazione ha visto il lento spegnersi di quella precedente. Non stiamo ovviamente dicendo che PS4 sia destinata a sparire così, di punto in bianco. L’accantonamento sarà più che altro progressivo, con i diversi studi che sposteranno pian pianino le proprie attenzioni sull’hardware di nuova generazione. D’altronde non vi aspettavate di certo che un potenziale God of War 2 arrivasse anche in versione old gen, vero?

Ci sarà ovviamente tanto di cui discutere da qui ai prossimi mesi, quando la situazione si delineerà ulteriormente e permetterà di fare valutazioni più concrete. Restate quindi nei paraggi, per essere sicuri di essere sempre aggiornati sulle ultime novità in vista della next gen!

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.