Achille Lauro verso Sanremo 2020 con i primi indizi sul brano in gara

Achille Lauro verso Sanremo 2020 dopo il debutto nel 2019 con Rolls Royce

102
CONDIVISIONI

Achille Lauro verso Sanremo 2020 con un brano che sta già anticipando sui suoi canali social ufficiali. L’artista di 1969 sta infatti rilasciando i primi indizi su quello che sarà il ritorno al Teatro Ariston, mentre si attende il titolo della canzone in gara da rivelarsi nel corso della puntata speciale de I Soliti Ignoti del 6 gennaio, quella dedicata alla Lotteria Italia.

Achille Lauro al Festival di Sanremo 2020

Il suo nome era comparso anche tra gli spoiler delle ultime settimane, anche se sulle prime era sembrato inverosimile un ritorno sulle tavole del Teatro Ariston a un solo anno dal debutto in Rolls Royce, brano contenuto nell’ultimo album di inediti 1969.

Tra i tanti artisti che hanno voluto annunciare il loro approdo a Sanremo, Achille Lauro a stupire maggiormente, visto che nel suo messaggio si parla in maniera distinta di San Francesco D’Assisi. Queste le sue parole in merito al ritorno al Teatro Ariston che avrà luogo a cominciare dal prossimo 4 febbraio.

Gli indizi di Achille Lauro sul brano del Festival di Sanremo 2020

Ecco le parole di Achille Lauro, affidate alle pagine dei suoi canali social ufficiali.

“SANREMO 20.20
‘Il giorno del giudizio’

Viveva ad Assisi, nella valle spoletana, un uomo di nome Francesco.
Dai genitori ricevette fin dalla infanzia una cattiva educazione, ispirata alle vanità del mondo. Sciupò miseramente il tempo, dall’infanzia fin quasi al suo venticinquesimo anno. Anzi, precedendo in queste vanità tutti i suoi coetanei, si era fatto promotore di mali e di stoltezze, fino a quando Dio, nella sua bontà, posò il suo sguardo su di lui perché non perisse del tutto.
La mano del Signore si posò su di lui e la destra dell’Altissimo lo trasformò, perché, per suo mezzo, i peccatori ritrovassero la speranza di rivivere alla grazia, e restasse per tutti un esempio di conversione a Dio”.

Offerta
1969
  • Audio CD – Audiobook
  • 04/12/2019 (Publication Date) - Epic (Publisher)

Rolls Royce di Achille Lauro a Sanremo 2019

Ricordiamo che la prima partecipazione al Festival di Sanremo di Achille Lauro non è stata libera da polemiche. A scatenarsi contro di lui fu la redazione di Striscia La Notizia, che per prima aveva sollevato l’ipotesi che Rolls Royce contenesse delle parole inneggianti all’uso delle droghe. Achille Lauro smentì più volte questa interpretazione, fino allo scontro con Valerio Staffelli per la consegna del tapiro, nel quale l’inviato di Striscia fu etichettato come un “tonno”.

Alla partecipazione al Festival di Sanremo sono seguite numerose date live e qualche apparizione televisiva, comprese quelle che ha riservato ai maggiori festival estivi italiani come Radionorba Battiti Live. Nonostante gli impegni con i concerti, l’impegno con la musica non si è arrestato fino al rilascio del brano in chiave dance, 1990, che ha rilasciato al di fuori del progetto del disco nel quale è contenuto il brano del Festival di Sanremo 2019 e con il quale ha raggiunto il nono posto, stupendo anche coloro che non avrebbero scommesso un centesimo sul successo del brano.

L’attesa per conoscere almeno il titolo del brano da portare al prossimo Festival di Sanremo 2020 è relativamente breve, dato che sarà annunciato nel corso della puntata speciale dell’Epifania de I Soliti Ignoti condotta da Amadeus che, quest’anno, è direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2020.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.