Quanto costerà Xbox Series X: prime ipotesi sul prezzo della console next-gen

Il portale americano IGN prova ad ipotizzare il prezzo di lancio della prossima piattaforma targata Microsoft, basandosi sui componenti tecnici già noti

2
CONDIVISIONI

Si scrive Xbox Series X, si legge futuro dei videogiochi. Almeno per quelli che si professano fedelissimi di casa Microsoft, impazienti di mettere le mani sulla console di prossima generazione del colosso di Redmond. Ma anche per chi, nel corso degli ultimi Game Awards, è stato sedotto dal palco degli Oscar dei videogiochi da quello che a conti fatti è stato un annuncio del tutto inaspettato, meritevole di aver mostrato per la prima volta il design della macchina e il suo nome, confermando per altro l’uscita per le festività natalizie del 2020.

Merito di tanto entusiasmo va sicuramente all’effetto sorpresa scelto dalla “grande M” e ardentemente voluto da Phil Spencer, ma anche ad un progetto che già da ora pare piuttosto solido e con una identità cristallina, molto lontana dalla prima – disastrosa! – presentazione della precedente Xbox One. Il tutto è stato poi condito dal reveal di Hellblade 2 ad opera di Ninja Theory, titolo che grazierà in esclusiva i lidi della “grande M” grazie all’acquisizione della software house. A rimanere ancora un grande punto interrogativo è il prezzo di Xbox Series X, così come l’esistenza – assai probabile, considerata la scelta di utilizzare il nome Series – di diversi modelli facenti parte di un’unica grande “famiglia”. Ovviamente con fasce di costo diverse e adatte a un po’ tutte le tasche.

Il primo ad avanzare ufficialmente delle ipotesi sul prezzo della console next-gen di Microsoft è il portale americano IGN. Ipotesi che, giocoforza, sono modellate sulla base delle componenti hardware fino ad ora conosciute. Nel video visibile poco più in alto in questo stesso articolo, il redattore Bo Moore dichiara che al lancio Xbox Series X potrebbe venire a costare 599 dollari, considerando che le specifiche tecniche e i componenti di serie sono i più avanzati tra quelli mai montati prima su una console – almeno in attesa della risposta di Sony con la sua PlayStation 5.

Si tratterebbe quindi di un vero e proprio modello top di gamma, arricchito da SSD con capienza minima da 1TB, processore AMD Zen 2 Custom e chip custom NAVI con supporto per il Ray Tracing. IGN non esclude poi che all’interno del progetto Xbox Series X possa andarsi a collocare un ipotetico modello S più economico, che potrebbe costare tra i 349 e i 399 dollari, o ad un prezzo ancora più basso addirittura una versione priva di lettore fisico – come accade per l’attuale One All Digital. Voi cosa ne dite, quale prezzo potrebbe essere quello più verosimile?

Offerta
Xbox One X - Console 1TB
  • La grafica del gioco è veloce e dettagliata, con una larghezza di...
  • La GPU da 6 Teraflop offre ambienti 4K e personaggi realistici

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.