Le novità dei Game Awards 2019: da Xbox Series X ai giochi PS5, tutti gli annunci

La notte più lunga per i videogiocatori ha regalato alla community geek tantissimi annunci in anteprima mondiale. Compreso il design della nuova console Microsoft!

Finalmente è successo! I Game Awards 2019 sono andati in onda dal Microsoft Theatre di Los Angeles nella notte tra il 12 e il 13 dicembre, mettendo sul piatto una nottata all’insegna dei videogame e della cultura nerd più in generale. Non solo perché il grande evento realizzato e condotto dal giornalista vidoeludico Geoff Keighly è andato a premiare i titoli più acclamati dell’anno ormai agli sgoccioli, ma anche e soprattutto perché dallo stesso palco sono stati svelati, come promesso, tantissimi giochi in anteprima per PC e console, sia di attuale generazione che prossima – quindi per PlayStation 5 e la nuova Xbox. In più, la kermesse è stata occasione ghiottissima per dare uno sguardo a qualche trailer inedito dedicato a produzioni in pixel e poligoni di prossima uscita. Senza ulteriori indugi, seguiteci allora in questo coloratissimo viaggio dedicato al popolo geek, di qualsiasi “bandiera” sia.

Xbox Series X: la console next-gen ai Game Awards 2019

Ad aprire le danze dei Game Awards 2019 troviamo nientemeno che un nuovo trailer dedicato a Final Fantasy 7 Remake, in uscita il 3 marzo 2020 su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro. E in arrivo su altre piattaforme dopo un anno, alla scadenza dell’accordo di esclusiva temporale tra Square Enix e Sony. Il filmato si concentra sul personaggio di Cloud Strife, protagonista del classico JRPG del 1997 riportato in vita sulle piattaforme moderne in versione episodica.

Offerta
Final Fantasy VII Remake - Sephiroth Dynamic Theme [Esclusiva...
  • Final fantasy VII remake narra la storia di un mondo caduto sotto il...
  • Una reinterpretazione contemporanea della storia che esplora il suo...

Marvel Team Ninja hanno proseguito la carrellata di annunci alzando il sipario sul prossimo DLC di Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order per Nintendo Switch, denominato Rise of the Phoenix e “pizzicato” ad introdurre tra i personaggi giocabili la stessa Phoenix, affiancata dagli altri X-Men Gambit, Iceman e Cable. Spazio pure al particolarissimo action game Maneater, la cui data di uscita è stata fissata per il 22 maggio del 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Il gioco ci mette nei panni di un famelico squalo, invitandoci a dare la caccia agli umani sulle spiagge più suggestive e affollate del mondo. Gran clamore poi per No More Heroes 3, nuovo action per la console ibrida di Nintendo firmato da Suda51 e dalla sua Grasshopper Manufacture.

Il vero peso da novanta dei Game Awards 2019 è però “scaricato” da Phil Spencer. Il capo della divisione Xbox di Microsoft ha svelato a sorpresa nome e design della nuova console del colosso di Redmond, denominata Xbox Series X e in uscita nel corso delle festività natalizie del 2020. Accompagnata per altro dal prossimo progetto dei talentuosi sviluppatori di Ninja Theory, Senua’s Saga: Hellblade 2. La piattaforma – precedentemente conosciuta con il nome in codice di Project Scarlett – ha una forma molto diversa da quelle a cui siamo stati abituati, presentandosi quasi come un case in piccolo di un PC.

Il primo gioco PS5 e l’uscita di Ghost of Tsushima

Dal palco dei Game Awards 2019 sono arrivate buone nuove anche per la console rivale, la già chiacchieratissima PlayStation 5 di casa Sony. Counterplay Games e Gearbox Software hanno dato in pasto a stampa e pubblico il loro GodFall, un looter-slasher fantasy in terza persona basato sul combattimento corpo a corpo, e in uscita per l’inverno del 2020 su PC e per l’appunto PS5.

I fan dei piacchiaduro ad incontri saranno invece felici di sapere che il 28 gennaio Joker sarà introdotto come lottatore giocabile nel brutale Mortal Kombat 11, mentre quelli dei giochi di ruolo possono deliziarsi con l’annuncio di Bravely Default 2 per Nintendo Switch. Espansioni in arrivo anche per Control di Remedy Entertainment, che a dicembre arricchirà la sua offerta ludica con la modalità gratuita Spedizioni, per poi abbracciare il DLC a pagamento The Foundation, al lancio a marzo su PC, PS4 e Xbox One. Cambia invece volto l’universo eSport di League of Legends, con due progetti dedicati alle esperienze per singolo giocatore, vale a dire il platform adventure CONV/RGENCE: A League of Legends Story e l’avventura Ruined King: a League of Legends Story.

Offerta
Control - PlayStation 4
  • Lo schema di combattimento combina azione shooter, soprannaturale,...
  • Rituali complessi permettono di modificare la struttura architettonica...

A questi annunci fa poi eco il reveal ufficiale di Sons of the Forest, il sequel dell’apprezzato survival horror The Forest, in uscita in un periodo non ancora stabilito dell’anno venturo. Brutte notizie invece per quanti attendevano al varco Ori an the Will of the Wisps, rimandato con un trailer di gamepkay di un mese, con la nuova data di uscita fissata per l’11 marzo 2020 su PC e Xbox One. Al lancio, sarà subito disponibile per il download gratuito per tutti gli abbonati a Xbox Game Pass. Dopo l’assaggio nel corso dell’ultimo PlayStation State of Play, l’attesissimo Ghost of Tsushima torna sul palco dei Game Awards 2019 regalandoci un trailer spettacolare, che fa brillare tutti i valori produttivi del nuovo videogame realizzato da Sucker Punch in esclusiva per PS4. Il filmato mixa sequenze in cinematica con qualche scampolo di gameplay, in cui ammirare le abilità del protagonista e gli evocativi scenari di gioco. La release sul monolite Sony è prevista per la prossima estate.

Telltale Games risorge ai Game Awards 2019

Dopo la triste chiusura per bancarotta di Telltale Games, la piccola compagnia indipendente è riuscita fortunatamente a riemergere e a farsi di nuovo sotto in un mercato sempre più competitivo e affollato. E lo ha fatto proprio in occasione dell’ultima edizione dei The Game Awards, svelando ai fan e ai curiosi che The Wolf Among Us 2 non è stato cancellato. Ma, anzi, è nel pieno del suo sviluppo. Per il momento abbiamo a disposizione solo un primo trailer – lo trovate poco più in basso -, senza alcun riferimento al periodo di debutto e le piattaforme interessate.

Piuttosto interessanti, poi, sono stati i reveal di Fast & Furious Crossroads, tie-in della celebre saga cinematografica tutta motori e inseguimenti, dell’avventura con elementi picchiaduro Naraka Bladepoint, e di Weird West, un actionRPG ambientato in un Selvaggio West dalle spiccate influenze dark fantasy.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.