La penultima puntata di Pezzi Unici il 15 dicembre su Rai1: cosa è successo al figlio di Vanni?

Pezzi Unici torna in onda anche la prossima settimana con un altro passo verso la verità

1
CONDIVISIONI

La penultima puntata di Pezzi Unici attende il pubblico domenica prossima, il 15 dicembre, sempre su Rai1 per mettere insieme le ultime tessere dell’intricato mosaico che alla fine dovrebbe svelare quello che è successo a Lorenzo, il figlio di Vanni. Il percorso di quest’ultimo continua districandosi tra i suoi problemi con il suo laboratorio ma anche i sensi di colpa che si è portato dietro per tutto questo tempo convinto che, in parte, fosse proprio lui ad aver causato la morte del figlio. La moglie proprio per questo lo ha lasciato e si è creata una vita tutta nuova lontana da lui ma adesso che l’epilogo è vicino, tutto potrebbe cambiare.

La penultima puntata di Pezzi Unici annuncia grandi colpi di scena proprio a proposito di quello che è successo e, in particolare, questa volta Vanni sembra pronto a scommettere che Jess possa averci messo lo zampino. Il personaggio interpretato da Sergio Castellitto decide di confessare a Carlo i suoi sospetti e poi proverà a cercare le prove di quello che dice mentre Jess si sentirà sempre più solo dopo aver rifiutato Lucio. Anna è preoccupata per il clima di tensione che aleggia nel laboratorio, cosa farà per evitare il peggio?

Il finale di Pezzi Unici, invece, è rimandato a domenica 22 dicembre. A quel punto, a ridosso del Natale, scopriremo davvero se la verità su Lorenzo verrà a galla e se questo chiuderà davvero il mistero intorno ai ragazzi di Vanni oppure no, in quel caso potrebbe essere assicurata una seconda stagione della fiction.

Prima di allora, però, Pezzi Unici tornerà in onda questa sera, domenica 8 dicembre alle 21.25, con la quarta puntata della fiction in cui Vanni è convinto di essere vicino alla verità sulla morte di suo figlio, che sembra legata ad una partita di droga rubata. Lorenzo aveva ricominciato a drogarsi? O ha rubato la droga perché aveva bisogno di soldi? Queste domande tormentano Vanni che è costretto a farsi un doloroso esame di coscienza ripensando ai momenti precedenti alla sua morte visto che il figlio era andato da lui supplicandolo di prestargli dei soldi. Forse avrebbe potuto evitare il peggio e non lo ha fatto?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.