Shelley Morrison è morta, la Rosario di Will & Grace si è spenta a 83 anni: il cordoglio di Megan Mullally e del resto del cast

Shelley Morrison, Rosario di Will & Grace, è morta: i messaggi social di Megan Mullally, Debra Messing, Eric McCormack e Sean Heyes

842
CONDIVISIONI

Il mondo delle serie tv è di nuovo in lutto per la perdita di un altro volto amato e molto noto: Shelley Morrison è morta all’età di 83 anni. Questa è la notizia che poco fa ha sconvolto i fan di Will & Grace in tutto il mondo perché la combattiva attrice ha prestato per anni il volto all’amata Rosario Salazar, la cameriera di Karen Walker (Megan Mullally). Originaria di El Salvador, Rosie ha avuto una relazione controversa ma amorevole con Karen conquistando il pubblico della serie apparendo in 68 episodi nella serie “originale” e dicendo no al revival andato in scena in questi ultimi due anni. Proprio  aveva detto no alla partecipazione ai nuovi episodi della serie perché ormai si era ritirata dalle scene e fu proprio per mettere un punto alla situazione che nel quinto episodio del revival il suo personaggio morì.

Shelley Morrison è morta dopo essere stata ricoverata al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles per insufficienza cardiaca dopo una breve malattia e oggi i fan di Will & Grace di tutto il mondo piangono la sua scomparsa ricordando le sue scene iconiche nella serie. A loro si unisce il suo portavoce Lori DeWaal che ad EW rivela:

“Il suo più grande orgoglio come attrice era interpretare l’indomabile Rosario, in una serie comica che promuoveva la causa dell’equità sociale e dell’equità per le persone LGBTQ. Era orgogliosa di interpretare un personaggio latino forte, amorevole ma esuberante. Credeva che il modo migliore per cambiare i cuori e le menti fosse attraverso la commedia”.

Lei stessa aveva rivelato in una delle sue ultime interviste: “Rosario è uno dei miei personaggi preferiti di tutti i tempi, mi ricorda molto mia madre. Per me è molto significativo che siamo stati in grado di mostrare una donna anziana e ispanica intelligente e in grado di tenere testa nei confronti”.

Al popolo dei social che ricorda Shelley Morrison e le sue performance si sono uniti anche i suoi colleghi e, in particolare, Debra Messing ed Eric McCormack, Grace Adler e Will Truman, hanno usato i social per il loro cordoglio:

“Oh, Shelley … che perdita. La nostra cara Rosario ci ha lasciato. Shelley ha avuto una carriera che ha attraversato decenni, ma sarà sempre la nostra cara Rosie. Tutto il mio amore per Walter e l’intera famiglia”.

McCormack l’ha seguita a ruota su Twitter: “Shelley era un’anima e un’attrice meravigliosa. Il suo lavoro come Rosario, stagione dopo stagione, era tanto sfumato e reale quanto isterico. Mancherà a tutti noi di #WillandGrace , ne è una grande parte. Mando tanto amore a tutta la famiglia di Walter e Shelley”.

Sean Hayes, che ha interpretato il ruolo di Jack McFarland nella sitcom, ha scritto: “Che triste notizia. La nostra amata Shelley Morrison è deceduta oggi. Era assolutamente divertente e aveva un cuore grande. Faceva parte della nostra famiglia di Will and Grace e ci mancherà molto. Il mio cuore va a suo marito Walter e tutta la sua famiglia”.

A loro non poteva non unirsi Megan Mullally che in un lungo post su Instagram ha ricordato la sua “Mami” ringraziandola per l’affetto e il supporto sul set e fuori in questi anni insieme. Ecco il suo lungo sfogo:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.