Melissa Benoist vittima di violenza domestica: Blake Jenner preso di mira dopo le rivelazioni della sua ex

Melissa Benoist vittima di violenza domestica, Black Jenner il suo aguzzino?

967
CONDIVISIONI

Melissa Benoist ha sconvolto il mondo intero e i suoi fan qualche ora fa pubblicando un lungo video straziante in cui, trattenendo a stento l’emozione, ha rivelato di essere stata vittima di violenza domestica in passato. L’attrice di Supergirl ha deciso di prendere il coraggio a due mani e di pubblicare su Instagram un lungo sfogo per aiutare tutte coloro che hanno difficoltà a denunciare e liberarsi dalla propria prigione raccontando la sua storia, quella che per tutti sembrava una vera e propria favola romantica ma, a quanto pare, per lei era solo un incubo.

Melissa Benoist non fa mai il nome del suo aguzzino ma nel momento in cui parla di un ex “più giovane” di lei il riferimento sembra essere proprio quello a Blacke Jenner.

I due si sono conosciuti sul set di Glee nel 2012 e a giugno del 2013 hanno annunciato il loro fidanzato e, quasi due anni dopo, il loro matrimonio salvo poi divorziare nel dicembre del 2016. Non c’è bisogno di dire che all’epoca non mancarono i commenti e gli attacchi soprattutto a Melissa Benoist rea di aver lasciato il marito solo perché coinvolta in un’altra relazione con Chris Wood, co-star in Supergirl. Adesso tutto è cambiato visto che l’attrice, a distanza di qualche mese dal matrimonio con Wood, ha deciso di raccontare al mondo di essere stata vittima di violenza domestica, di essere stata picchiata e umiliata, spiata e seguita per gelosia, un momento terribile che sta provando a lasciarsi alle spalle.

Il suo racconto ha spezzato il cuore di colleghi e amici ma, soprattutto dei fan che disperati si sono ritrovati su Twitter per scusarsi con lei per via di quello che hanno detto e pensato all’epoca dell’addio a Black Jenner. Nonostante non ci sia ancora alcuna conferma ufficiale, proprio quest’ultimo è stato preso di mira sui social per quello che potrebbe essere successo con la Benoist.

Ecco il video del suo sfogo:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Melissa Benoist (@melissabenoist) in data:

Nel video dal titolo “La vita non è sempre quello che sembra”, l’ attrice di Supergirl ha rivelato che l’abuso è iniziato come una manipolazione emotiva sotto forma di gelosia. Le veniva chiesto di cambiarsi prima di uscire per non farsi guardare e il suo cellulare veniva controllato dal suo compagno. Dopo cinque mesi insieme, però, tutto questo si è trasformato in violenza fisica:

“Sono stata bloccata e schiaffeggiata ripetutamente, una volta con un pugno così forte che ho sentito l’aria uscire fuori dal mio corpo, mi ha trascinato dai capelli sul marciapiede, mi ha pizzicato fino a quando la mia pelle si è rotta, sono stata sbattuta contro il muro così forte che il muro a secco si è rotto, mi ha soffocato. Tutto questo mi ha cambiata e non ero orgogliosa di come ero diventata…. Tutto questo mi ha insegnato cos’è l’amore e cosa non lo è, la forza di cui sono capace, la violenza che ho sopportato e tollerato e le bugie che ho detto per proteggere il mio molestatore.. interrompere quel ciclo è stata la scelta più gratificante che abbia mai fatto”.

Melissa Benoist poi spiega che il suo lungo percorso di guarigione l’ha portata ad essere la donna forte che è oggi e l’ha spinta a questo momento in cui si sente abbastanza sicura e pronta a parlare della sua esperienza apertamente e senza vergogna sperando di spingere chi è nelle sue stesse condizioni di chiedere aiuto: “Tutti meritano di essere amati senza violenza, paura e danni fisici”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.