A giorni le eSIM in Italia su iPhone: come funzioneranno con TIM

Dopo tanta attesa, le schede telefoniche virtuali fanno capolino sui melafonini italiani

43
CONDIVISIONI

Con incredibile ritardo (ma ora anche inaspettatamente) annunciamo che per le eSIM in Italia le cose, finalmente, si stanno smuovendo. Le schede telefoniche non fisiche, al momento pensate nel nostro mercato per i più recenti iPhone, stanno per essere messe a disposizione da TIM. Quest’ultimo non aveva fornito di recente alcuna tempistica per la messa a disposizione del servizio: eppure, la fonte Mondomobileweb conferma che la novità non mancherà nel giro di qualche giorno.

Dopo le tante promesse di Vodafone sull’arrivo delle eSIM in Italia, ecco che TIM fa scacco matto al rivale e risulta essere il primo operatore a commercializzare le schede telefoniche non fisiche per i melafonini. Fino a questo momento, proprio come nel caso del vettore concorrente, lo aveva fatto solo per alcuni smartwatch.

Le nuovissime eSIM TIM verranno fisicamente vendute su una scheda ma questa non conterrà più il classico supporto da staccare ed inserire nel telefono ma un QR Code che dovrà essere inquadrato dalla fotocamera per procedere all’attivazione. Proprio grazie a questa novità, ai melafonini di ultima generazione si potranno abbinare due numeri telefonici diversi: il primo garantito dalla SIM fisica e il secondo da quella virtuale.

Dunque le eSIM in Italia per gli iPhone sbarcano grazie a TIM. Proprio quest’ultimo operatore, nel lontano 2016, aveva sempre per primo introdotto le schede in questione sullo smartwatch Samsung Galaxy Gear S2 Classic. Nuovo primato dunque rispetto alla concorrenza che ora dovrebbe darsi una mossa per fare altrettanto.

Qualche ultima precisazione di natura tecnica sulle eSIM commercializzate. Sulla card a loro associata saranno sempre presenti i tradizionali codici pure delle schede fisiche. Il riferimento è al seriale ICCID, a quello NMU e al PIN e PUK per blocco/sblocco della scheda. Gli iPhone che beneficiano della nuova tecnologia sono gli iPhone XS, XS Max e XR del 2018 e gli attuali iPHone 11, 11 Pro e 11 Pro Max di questo 2019.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.