Questa storia non è più disponibile su Instagram: le 3 possibili cause

Alcune informazioni estremamente utili per comprendere meglio una situazione assai frequente in Italia

11
CONDIVISIONI
Instagram

Arrivano segnalazioni in queste ore da parte di utenti che, una volta entrati su Instagram, si imbattono nel messaggio “questa storia non è più disponibile“, nonostante a detta degli iscritti alla popolare app questo non dovrebbe avvenire. Problema, quello appena menzionato, riscontrato soprattutto tra ieri ed oggi 13 novembre, ma che non crea i presupposti per parlare di un mega malfunzionamento. O addirittura di un down temporaneo, a differenza di quanto vi abbiamo riportato alcune settimane fa sulle nostre pagine.

Le 3 ragioni dietro il messaggio “questa storia non è più disponibile su Instagram”

Per quale motivo, in queste ore, ci siamo imbattuti nel messaggio “questa storia non è più disponibile su Instagram”? Ad oggi, le ragioni potenziali sono tre. In primo luogo, è possibile che il profilo di cui stavi guardando la storia possa aver deciso di cancellare quel contenuto proprio nel momento in cui la stavamo guardando. La seconda ipotesi, invece, verte sul fatto che il profilo di cui si stava guardando la storia, possa aver deciso di bloccare la visualizzazione delle sue stories.

Infine, la terza strada, che spesso e volentieri si rivela come quella reale, consiste nel fatto che l’errore si sia verificato per colpa dei server di Instagram. Ad esempio, capita che in specifici archi temporali possano essere in fase di aggiornamento. In quel caso, l’utente non potrà fare altro che riprovare a guardare quella stories in un secondo momento, indipendentemente dal fatto che siate in possesso di un dispositivo Android o iOS.

Staremo a vedere se le cose miglioreranno già nelle prossime, oppure se gli utenti continueranno a segnalare su Instagram il messaggio “questa storia non è più disponibile”. Anche a voi è capitato qualcosa del genere? Fatecelo sapere con un commento a fine articolo, riportando eventualmente la vostra esperienza diretta.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.