Il torneo italiano di Fortnite ha un vincitore: ecco il campione della Milan Games Week 2019

Str Jaiba trionfa alla Gillette Bomber Cup, e viene proclamato il campione di Fortnite della Milan Games Week 2019

Non poteva di certo mancare Fortnite, con la sua giocatissima Battle Royale, tra i grandi protagonisti della Milan Games Week 2019. Naturale, per un titolo che non è soltanto giocatissimo in multiplayer online su un po’ tutte le piattaforme in commercio – dal PC ai dispositivi mobile -, ma anche e soprattutto un vero e proprio fenomeno pop moderno capace di varcare abbondantemente i confini del settore videoludico. E, come ci si potrebbe aspettare, anche di cercare e creare fortuna nel campo degli eSport.

Proprio con un evento competitivo tutto italiano, Fortnite è entrato in gioco tra i padiglioni della grande fiera geek di Milano, che ha ospitato nella sua “tre giorni” – dal 27 al 29 settembre 2019 – le Finali della Gillette Bomber Cup, primo torneo con licenza ufficiale dello shooter di casa Epic Games che ha saputo catturare l’attenzione di centinaia di giocatori professionisti sullo Stivale. Allettati non solo da un palco tanto prestigioso, ma anche dagli 8.000 euro di montepremi totale messo in palio dagli organizzatori per i primi cinque classificati del torneo. Più di 600 sono stati in totale i giocatori che hanno partecipato al torneo a partire dalle sessioni di qualifier. Oltre 2000, invece, le richieste di iscrizione, come si legge nel comunicato ufficiale della manifestazione:

Le selezioni per la finale del torneo, realizzato in collaborazione con PG Esport, si sono svolte durante 4 Open Qualifier online, rispettivamente l’11-12 settembre e il 18-19 settembre, in cui sono stati decretati i primi 4 finalisti della Grand Final e una Last Chance Qualifier dal vivo in Milan Games Week, suddivisa in 4 match di qualificazione che hanno selezionato ulteriori 40 finalisti. I 4 vincitori degli Open Qualifier insieme ai 40 del Last Chance Qualifier si sono uniti per la Grand Final ad altri 12 giocatori invitati tra i più importanti pro-players nel panorama italiano.

La prima edizione della competizione professionistica italiana aperta a tutti gli appassionati di Fortnite ha visto trionfare Str Jaiba, che si è così portato a casa la fetta più consistente del montepremi. La gara si è comunque svolta a livelli piuttosto alti ed intensi, in cui a vincere sono stati nervi saldi, abilità e soprattutto il divertimento da condividere con gli altri. Senza comunque dimenticare quanto un semplice hobby possa trasformarsi in una consistente carriera per i giovani di oggi, in un settore purtroppo troppo spesso sottovalutato. La Milan Games Week 2019 ha offerto l’occasione ideale per schierare in campo quello che dovrebbe – e potrebbe – essere considerato un lavoro a tempo pieno, fatto (anche) di allenamenti, studio e disciplina al pari degli sport tradizionali.

L’evento di Fortnite Battaglia Reale ha poi ha visto Cicciogamer89 nel ruolo di Ambassador, mentre J0k3RKekkobomba e Los Amigos a formare il trio di Caster. Il prossimo appuntamento con le qualificazioni per la nuova edizione della Gillette Bomber Cup avverrà a ottobre, in coincidenza dell’apertura dell’edizione 2019 del Lucca Comics & Games. Cosa ne dite, ci proverete anche voi?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.