Potrebbe sparire la ricarica Vodafone da 5 euro: i canali interessati

La ricarica da 5 euro di Vodafone potrebbe sparire dal 15 settembre da questi canali in particolare

Vodafone starebbe pensando di eliminare la ricarica da 5 euro da alcuni suoi canali di vendita. Come riportato da ‘mondomobileweb.it‘, il tutto potrebbe avvenire dal 15 settembre, sui circuiti Banca 5 (potremmo assistere allo stesso scenario anche nell’ambito dei circuiti Sisal e Lottomatica, non possiamo escluderlo). Nel caso, il taglio inferiore sarebbe quello da 10 euro, cui seguiranno i tagli da 20, 30, 50, 60, 100 e 200 euro (manca anche quello da 15 euro).

Fortunatamente la questione non interessa il sistema di Ricarica One Click, che consente di ricaricare il proprio numero Vodafone direttamente online, inserendo come metodo di pagamento la carta di credito o PayPal, e successivamente scegliendo l’importo da voler ricaricare tra quelli disponibili (5, 10, 20, 30, 50 e 100 euro). Potrete, in alternativa, optare per la ricarica personalizzata: partendo da una base di 5 euro, sarà possibile aggiungere un euro all’importo, fino a raggiungere quello desiderato.

La ricarica personalizzata, che personalmente riteniamo molto comoda, può essere effettuata tramite l’app MyVodafone o sul sito ufficiale del gestore rosso, alla pagina dedicata. In poche parole, se non vi piace l’idea di dover per forza partire da una base di ricarica di 10 euro, potrete pur sempre ovviare avvalendovi di questo specifico sistema di ricarica, tra l’altro molto facile da usare. Molti potrebbero pensare di non riuscire ad usufruirne, ma in realtà vi assicuriamo che il procedimento è molto semplice.

Ci teniamo a ricordarvi di ricaricare in tempo il vostro numero di telefono Vodafone, prima che scada l’offerta attiva: altrimenti vi imbattereste in costi di morosità inattesi, che di certo non vi faranno piacere. Mettete un post-it da qualche parole, oppure attivate il servizio di ricarica automatica (il credito da ricaricare, pari al costo della vostra offerta, vi sarà detratto direttamente dal conto corrente, senza che siate più tenuti a muovere un dito). In ogni caso, occhio a non sforare coi tempi, sarebbe un peccato.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.