8 giorni ai nuovi iPhone 11: schede tecniche e prezzi al gran completo

Tre modelli in arrivo, il prezzo statunitense e anche qualche previsione per l'ltalia

29
CONDIVISIONI

Mancano solo 8 giorni alla presentazione dei nuovi iPhone 11. Il loro lancio avverrà, in effetti, il prossimo 10 settembre. Tutto sembra essere noto per i melafonini dopo una pioggia di leak diffusi soprattutto nel mese di agosto e ancor prima durante l’estate. Per quanto non sia abbia l’ufficialità delle schede tecniche e pure del listino prezzi degli esemplari, molti dettagli sembrano abbastanza certi.

Attraverso il canale Twitter @theapplehub, anche nei giorni scorsi, abbiamo ottenuto la conferma che gli iPhone 11 2019 arriveranno in tre varianti. Ogni esemplare avrà la sua scheda tecnica peculiare le cui specifiche sono elencare in questo approfondimento. Si parte dal modello base più economico a quello premium per il quale pure è stato indicato il presunto valore commerciale.

iPhone 11

L’iPhone 11 2019 avrà una diagonale da 6.1 pollici. La risoluzione garantita sarà pari a 1792×828 pixel con densità di pixel uguale a 326 ppi. Come ampiamente anticipato anche ad inizio estate, il melafonino non ospiterà il 3D Touch per mancanza di tasto fisico dedicato e pure della relativa tecnologia sotto il display. Al suo posto e a dir poco immancabile ci sarà invece il riconoscimento facciale Face ID.

L’iPhone 11 potrà contare sul chip A13 che si accompagnerà a 4 GB di RAM. Per quanto riguarda la fotocamera, quella frontale avrà risoluzione pari a 12 MP mentre quella principale avrà sensore doppio da 12+12 MP. Tra i plus innegabili del telefono ci sarà anche la ricarica wireless mentre la componente batteria avrà amperaggio di 3110 mAh. Questo modello più economico il cui prezzo di partenza per la versione da 64 GB dovrebbe essere 749 euro non godrà del supporto della Apple Pencil.

iPhone 11 Pro

L’iPhone 11 Pro avrà uno schermo OLED da 5.8 pollici (la risoluzione sarà pari a 2436 x 1125 pixel e la densità di pixel di 458 ppi). Naturale come il melafonino sfrutti la potenza del nuovo chip A13 a 7 nanometri. ma in questo caso la RAM a servizio del telefono sarà pari a 6 GB. Un altro passo in avanti rispetto al modello base sarà rappresentato da una fotocamera principale a tre sensori da 12 MP ciascuno.

Altri dettagli sull’iPhone 11 Pro “intermedio”: supporterà la ricarica wireless bidirezionale ma anche la Apple Pencil. La batteria avrà amperaggio di 3.190 mAh e il prezzo di partenza per la versione da 128 GB sarà uguale a 999 dollari.

iPhone 11 Pro Max

L’iPhone 11 più accessoriato sarà quello denominato Pro Max, lo schermo OLED da 6.5 pollici avrà risoluzione di 2688 x 1242 pixel e 458 ppi di densità. Onnipresente, ancora una volta, sarà il Face ID ma non certo il 3D Touch. Processore A13 e 6GB di RAM saranno sotto la scocca mentre il comparto fotocamera dovrebbe essere lo stesso del modello Pro e dunque con tre sensori. . L’autonomia del device dovrebbe essere garantita da una vistosa componente batteria da 3.500 mAh. Il taglio di memoria di partenza da 128 GB dovrebbe costare 1099 dollari.

I prezzi in Italia dell’iPhone 11

Trattandosi di leak internazionali, il listino prezzo dell’iPhone 11 presenta il valore in dollari dei melafonini. Come sempre, nel nostro paese, non assisteremo all’esatta conversione del valore commerciale in euro, piuttosto dovremmo attenderci anche un costo maggiorato possibile per la nostra IVA. Non possiamo dunque che attendere le notizie ufficiali in merito alla politica commerciale di Apple.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.