Più di 80 applicazioni dannose scovate dopo Ferragosto da Trend Micro: elenco ufficiale

Un nuovo elenco da tenere in grande considerazione da questo sabato. Come comportarsi al cospetto di app colpite da adware?

59
CONDIVISIONI

Ci sono più di 80 applicazioni dannose che dobbiamo prendere in esame questo sabato, alla luce di una nuova ondata di attacchi ai nostri smartphone come riportato da Bufale.net poco fa, dove troverete la lista completa. Ancora una volta, siamo al cospetto di una “campagna adware” da non sottovalutare, in quanto alcune tra le app che mi appresto a portare alla vostra attenzione sono state scaricate milioni di volte e sono molto popolari in giro per il mondo.

Insomma, questione differente rispetto a quelle prese in esame mesi fa sul nostro magazine. Partiamo dal presupposto che lo studio ufficiale sia di Trend Micro, con cui potrete ottenere tutte le informazioni del caso sulla natura e sugli effetti delle applicazioni dannose trapelate il 17 agosto. Come tutti sanno, ormai, il concetto di adware porta gli utenti ad installare app che in realtà caricano di nascosto annunci pubblicitari, generando guadagni agli hacker.

Non dovrebbero essere a rischio i nostri dati sensibili, ma è chiaro che le prestazioni generali dello smartphone subiranno non pochi danni. Le applicazioni dannose coinvolgono anche nomi eccellenti del Play Store (in termini di numero di download) e fino a quando non verranno risolti tutti i problemi a loro connessi, Google ha provveduto naturalmente alla loro rimozione. Sta agli sviluppatori mettersi alle spalle l’attacco hacker ricevuto prima di tentare una nuova inclusione.

Tra le applicazioni dannose troviamo Super Selfie, Cos Camera, Pop Camera e One Stroke Line Puzzle. Queste, insieme a tante altre, hanno fatto registrare un volume di download significativo anche in Italia. Ragion per cui farete bene a rimuovere tutto e a procedere con un immediato ripristino del vostro smartphone, qualora qualcosa in lista vi risulti familiare. Avete riscontrato app scaricate nel recente passato? Fateci sapere con un commento qui di seguito

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.