Prima volta per Levante a Reggio Calabria, grandi emozioni nella serata tributo allo “stretto necessario”

La cantautrice siciliana propone al pubblico reggino i suoi più grandi successi e si emoziona nel presentare il brano più vicino al suo cuore

2
CONDIVISIONI

Non ancora casa, ma quasi. L’unica data calabrese del tour estivo di Levante segna un avvicinamento progressivo alla terra natìa dopo le tappe di Caserta e Lecce. A separare Claudia Lagona dalla sua Sicilia c’è solo lo stretto di Messina, e l’atmosfera familiare della suggestiva Piazza Castello alimenta un’intesa tutta speciale fra Levante e il pubblico di Reggio Calabria.

Il suo primo concerto sulla sponda continentale dello stretto è un ritrovo intimo ma carico di energia. Levante è accolta da un pubblico giovane e caloroso, che ne segue animatamente il viaggio fra i 28 brani tratti dai lavori precedenti – Manuale Distruzione, Abbi Cura di Te, Nel Caos di Stanze Stupefacenti – e dal prossimo album, Magmamemoria, in uscita il 4 ottobre 2019.

Armata della sua voce, di una carica inesauribile e dell’entusiastico supporto della platea, Levante presenta al pubblico di Reggio Calabria una ricchissima scaletta che spazia da Diamante ad Andrà Tutto Bene, passando per Abbi Cura di Te, Non Me Ne Frega Niente, Alfonso, Memo, 1996 La Stagione del Rumore, Pezzo di Me e tanti altri. Al suo fianco un eccezionale gruppo di musicisti composto da Alessio Sanfilippo, Alessandro Orefice, Eugenio Odasso, Matteo Giai, Lorenza Giusiano, Tommaso Belli, Lucia Sacerdoni, Ruggero Mastrolorenzi, Enrico Catale.

A suggellare il valore speciale della serata è la conclusione del concerto. Che l’ultimo brano in scaletta sia stato Lo Stretto Necessario è significativo e quasi ineludibile. Per Levante è la prima occasione di proporre a un pubblico così inevitabilmente familiare il pezzo scritto con Dimartino e Colapesce e interpretato con Carmen Consoli. Un brano scritto per i cugini, osserva lei stessa nell’introdurlo, ma che supera i confini siciliani per cogliere l’essenza di tutto il Sud e il sentimento dolceamaro di chi è costretto a lasciare le regioni meridionali per costruire una nuova vita altrove.

Le grandi emozioni di questo momento – sue, del pubblico, dello splendido brano – concludono così il primo, trionfale concerto di Levante a Reggio Calabria. Le prossime tappe saranno quelle di Riola Sardo (18 agosto), Macerata (22 agosto), Taormina (1 settembre), Verona (3 settembre), Assago (23 novembre).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.