Joanna Garcia in Sweet Magnolia al posto di Monica Potter: quale sarà il suo ruolo?

Nuova avventura per Joanna Garcia che vestirà i panni della protagonista in Sweet Magnolia

4
CONDIVISIONI

Dimenticatela nelle vesti di Sirenetta di Once Upon a Time perché adesso Joanna Garcia è pronta a sbarcare in Sweet Magnolia grazie ad un recasting che ha visto Monica Potter perdere il suo ruolo da protagonista. Questa è la novità del momento in arrivo da Netflix sulla sua prossima serie in uscita.

Joanna Garcia in Sweet Magnolia è chiamata a sostituire Monica Potter, che era stata inizialmente scelta per il ruolo, per vestire i panni della protagonista, Maddie Townsend, una donna sobria ma decisa, calda e amorevole che si ritrova a un bivio nella sua vita. Proprio arrivata fin qui, la bella Maddie deve decidere se continuare così oppure cambiare. Inutile dire che al suo fianco ci sono i suoi migliori amici pronti a convincerla che ora è il momento della reinvenzione.

Sarà da qui che prenderà il via la nuova serie Netflix basata sulla famosa serie di romanzi di Sherryl Woods ambientati nell’affascinante cittadina di Serenity, nella Carolina del Sud. Al fianco di Joanna Garcia in Sweet Magnolia ci saranno anche Brooke Elliott e Heather Headley. La prima vestirà i panni di Dana Sue Sullivan, la proprietaria e chef del Sullivan’s Restaurant che passa in secondo piano quando i suoi amici hanno bisogno di lei. La seconda, invece, sarà Helen Decatur, un avvocato pronta a combattere per le persone di Serenity e anche per l’amica Maddie.

Sherryl Woods sarà produttore esecutivo della serie e anche showrunner insieme a Dan Paulson. Norman Buckley è il coproduttore esecutivo e dirigerà sei episodi della serie attualmente in lavorazione e in uscita nel 2020 proprio sulla piattaforma streaming non solo negli Usa ma anche nel nostro Paese. Come sarà rivedere Joanna Garcia in questo suo nuovo ruolo? Siamo sicuri che i fan di Once Upon a Time sono già pronti a sostenerla in questo suo nuovo percorso.

Commenti (1):

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.