Giusto in tempo per il Huawei P30 Pro l’aggiornamento di luglio ma pieno di novità

Migliori foto in vari scenari e anche ottimizzazioni del lettore impronte, update da fare

36
CONDIVISIONI

Oggi 31 luglio il Huawei P30 Pro comincia a ricevere l’aggiornamento con patch di sicurezza del corrente mese. Il firmware in questione è il L29 9.1.0.185, niente affatto da sottovalutare per il suo peso corposo di ben 4,10 GB che nascondono (appunto) nuovi miglioramenti per l’attuale top di gamma.

La prima distribuzione dell’ultimo aggiornamento per il Huawei P30 Pro è partita in Germania, come sottolineato da Huawei Blog. Ciò non toglie che, fin dalle prossime ore , lo stesso pacchetto potrebbe giungere anche dalle nostre parti, senza alcun ritardo e come avvenuto sempre in passato.

Come già riferito, l’adeguamento software in questione porta con se la patch di sicurezza del mese di luglio con le vulnerabilità corrette da Google: era davvero l’ora, verrebbe pure da dire, considerando la data odierna che ci vede ad un passo dal mese di agosto. L’attesa, tuttavia, potrebbe essere servita di certo all’integrazione di svariate novità per l’ammiraglia assoluta in carica. Ogni cambiamento va dunque esaminato nel dettaglio, esattamente come riportato nel changelog ufficiale del firmware.

Il primo aspetto che va messo in risalto per l’update oggi al via è l’aggiunta della nuova la modalità DC Dimming per prevenire lo sfarfallio dello schermo sul Huawei P30 Pro. Il lavoro degli sviluppatori poi si è concentrato molto sulla resa della fotocamera. La release ottimizza gli scatti in determinati scenari, anche se non meglio specificati nelle note degli esperti. Molto probabilmente, tuttavia, si sarà pensato ad un miglioramento delle immagini catturate in condizioni di scarsa luminosità e magari anche a quelle ottenute con la tanto amata modalità luna per migliori risultati dell’astro celeste.

Non finisce qua, perché sempre l’aggiornamento 185 sul Huawei P30 Pro ottimizza pure il sensore delle impronte digitali per una maggiore velocità di sblocco del telefono per l’unità di rilevamento biometrico che, va ricordato, si trova sotto il display del telefono.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.