Possibilità di provare Android Q su ASUS Zenfone 6: come diventare beta tester

Volete diventare beta tester di Android Q su ASUS Zenfone 6? Ecco come fare

L’ASUS Zenfone 6 è sempre al centro delle discussioni attuali, questa volta in riferimento alla possibilità di testare in anteprima la major-release che verrà, Android Q. Il colosso taiwanese è in cerca di beta tester per verificare la tenuta del software, così da ricevere feedback importanti per migliorarlo e renderlo stabile. Siete interessati a diventarlo per caso? Iscrivetevi al forum ZenTalk del produttore, e fornite tutte le informazioni necessarie, tra cui il codice IMEI del vostro dispositivo.

Non ci sono requisiti particolari per entrare a far parte del programma beta di Android Q destinato all’ASUS Zenfone 6: visitate questo thread e presentate la vostra candidatura entro il prossimo 24 novembre; non servirà altro per essere presi in considerazione (l’importante è ricordare che accettare di diventare beta tester significa andare incontro a bug sicuri, anche di una certa entità, che potrebbero anche stravolgere il corretto funzionamento del vostro dispositivo, impedendone di poterlo utilizzare come terminale principale nella vita di tutti i giorni).

Siete comunque disposti ad assumervi il rischio che la situazione comporta? Ammiriamo il vostro coraggio! Sappiate solo che le candidature sono aperte, e che potete fin da subito procedere a farvi avanti, sempre che possediate l’ASUS Zenfone 6 (conditio sine qua non per testare le novità della nuova major-release dell’OS mobile di Google). Ora che avete tutte le informazioni necessarie per perseguire l’obiettivo di cui sopra, non vi resta che prendere la decisione finale e provvedere ad avanzare la vostra candidatura, specie se non è la prima volta che vi dedicate ad attività simili (c’è chi non si lascia affatto spaventare, deciso a sperimentare in prima persona le novità che verranno con un certo anticipo). Nel caso in cui abbiate qualche domanda da farci, non esitate ad utilizzare il box qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.