Crossover per Katy Keene e Riverdale? Ashleigh Murray prenderà parte all’omaggio a Luke Perry

Katy Keene e Riverdale pronti per il crossover?

94
CONDIVISIONI

Chi si aspettava di vedere qualche scena o un promo di Katy Keene si è sbagliato e di grosso perché lo spin off di Riverdale non si è rivelato al Comic-Con 2019. Rimane il fatto che gli sceneggiatori sono finiti sotto scacco e hanno risposto ad alcune domande sulla nuova serie che vede Lucy Hale protagonista ma che andrà in onda solo nella seconda parte di stagione.

I fan di quello che è ormai diventato l’ArchiVerse sembrano soffrire molto l’assenza di crossover. Lo hanno manifestato con l’arrivo de Le Terrificanti avventure di Sabrina e lo hanno fatto anche con Katy Keene al Comic-Con 2019 che si è concluso ieri proprio con un panel dedicato a Riverdale. Proprio a San Diego si è discussa la possibilità di un crossover con Katy Keene o con la serie Netflix ma il produttore di franchising Roberto Aguirre-Sacasa ha continuato a escludere quest’ultima.

Questa volta l’apertura però c’è stata tanto che lo stesso Aguirre-Sacasa ha confermato: “Probabilmente faremo un crossover Katy Keene-Riverdale“. Rimane il fatto che lo spin off è ambientato anni dopo le storie di Riverdale ma sicuramente c’è una connessione tra i due spettacoli c’è visto che c’è Josie McCoy (Ashleigh Murray) nella sua versione da ventenne. Bisogna capire se sarà lei a tornare indietro o, molto probabilmente, saranno i suoi compagni (magari lo stesso Archie) a proiettarsi nel futuro nella Grande Mela.

Rimane il fatto che, almeno per ora, nel primo episodio di Riverdale 4, Ashleigh Murray sarà presente per rendere omaggio a Luke Perry insieme al resto del cast. Ecco le foto dal set del primo episodio della serie:

L’attrice sarà poi impegnata sul set di Katy Keene nei prossimi giorni al fianco di Lucy Hale. Il resto lo scopriremo man mano visto che il cast di Riverdale è già sul set a lavoro sul secondo episodio della quarta stagione in onda da ottobre negli Usa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.