Vendita Honor 20 in Italia: giorno d’uscita e prezzo

Manca pochissimo alla vendita di Honor 20 in Italia: ecco quanto potrete acquistarlo ed il prezzo

14
CONDIVISIONI

Sarà venduto in Italia Honor 20 dal giorno 8 luglio, al prezzo di 499 euro. Il dispositivo, presentato insieme al fratello maggiore Honor 20 Pro lo scorso 21 maggio, è finalmente pronto per compiere il proprio debutto commerciale nel nostro Paese, non prima di essere passato per l’India, la Francia, la Spagna, l’Olanda, l’UK, la Malesia, la Germania, la Polonia e la Russia, dove il device è in vendita dal 21 giugno.

Sono bastati pochi giorni a Honor 20 per imporsi in patria: in appena due settimane ha superato il milione di unità vendute. Non se la passa peggio Honor 20 Pro, anch’esso molto apprezzato. Si pensava che la bagarre tra USA e Huawei potesse in qualche modo frenarne le vendite, ma così, alla fine, non è stato: magari ci sarà voluto un po’ di tempo in più per decollare a livello globale, ma finalmente la coppia di device ha spiccato il volo, come ormai succede ogni anno (non per niente stiamo parlando del quindo OEM di smartphone al mondo, e non di un produttore sprovveduto). Il marchio si conferma esssere tra i più gettonati al mondo, anche grazie al successo commerciale che stanno ottenendo Honor 20 e Honor 20 Pro.

George Zhao, presidente del brand, ha tenuto a ringraziare tutti gli appassionati, e quanti hanno deciso di fare fiducia all’azienda, preferendo i due top di gamma di ultima generazione, a dispetto di quel che stava succedendo intorno. Se eravate e siete ancora tra quelli che non aspettavano altro che poter acquistare Honor 20 e Honor 20 Pro, allora sappiate che la questione da questo momento in poi vi sorriderà: potrete portarvi a casa il modello standard dall’8 luglio, a soli 499 euro. Scommettiamo che il dispositivo saprà conquistare anche il pubblico italiano, come già accaduto a livello internazionale. Se avete domande, non avete che da chiedere.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.