Riverdale 4 dirà addio a Luke Perry il 9 ottobre: il cast pronto a tornare sul set per il tributo all’attore

A luglio si torna sul set per Riverdale 4 e l'addio a Luke Perry

183
CONDIVISIONI

L’appuntamento con l’addio a Luke Perry in Riverdale 4 è fissato per il prossimo 9 ottobre 2019. L’annuncio ufficiale è arrivato via social dal papà della serie ovvero il produttore e sceneggiatore Roberto Aguirre-Sacasa che sui social ha mostrato una scatola piena di ricordi e un album di fotografie in cui Archie appare sempre con il suo papà, Fred Andrews. A distanza di pochi mesi, il cast e il papà della serie dovranno raccogliere tutte le loro forze e affrontare, questa volta per davvero, la morte di Luke Perry e l’uscita di scena del suo personaggio.

L’attore si è spento il 4 marzo scorso in seguito ad un ictus ma gli sceneggiatori hanno deciso di non affrontare il suo addio alla serie nel finale della terza stagione mettendo in scena un viaggio per il vecchio Fred e rimandando tutto alla quarta. Adesso quel momento è arrivato e il primo episodio di Riverdale 4 sarà un tributo a Luke Perry e un addio a Fred Andrews. Lo stesso Aguirre-Sacasa scrive:

“Probabilmente l’episodio più importante di Riverdale lo faremo quest’anno. Un omaggio al nostro amico caduto. Grazie per l’opportunità di onorare Luke e Fred”.

I dettagli non sono ancora stati resi noti anche se qualcosa potrebbe venire a galla tra un paio di settimane quando il cast tornerà sul set della serie. Proprio l’8 luglio è fissato l’inizio delle riprese di Riverdale 4 e del primo episodio in cui diremo addio a Luke Perry. Per la messa in onda americana dovremo attendere il prossimo 9 ottobre ma, ancora prima, trailer e sneak peek potrebbero rivelare qualche dettaglio in più soprattutto quando tutti prenderanno parte al Comic-Con di San Diego e, a quel punto, l’attore potrebbe essere ricordato anche in sala insieme ai fan presenti per il panel della serie.

Ecco di seguito il tweet del papà di Riverdale:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.