Love Death and Robots 2 ci sarà, Netflix rinnova la serie antologica prodotta da David Fincher

Ufficiale Love Death and Robots 2: Netflix ha confermato la produzione di una seconda stagione della serie antologica di David Fincher.

Ufficiale Love Death and Robots 2! Netflix ha annunciato di aver ordinato una seconda stagione della serie antologica prodotta da David Fincher. La notizia è trapelata dapprima sui social network, dove la piattaforma ha divulgato il tutto in una nota, poi ripresa dal noto sito americano Variety.

Al momento non si hanno dettagli sull’eventuale pubblicazione di Love Death and Robots 2 su Netflix, tranne per un dettaglio. Nella seconda stagione arriverà Jennifer Yuh Nelson, la regista di Kung Fu Panda 2 e 3, che occuperà il ruolo di supervisore dell’intero progetto. La serie antologica, costituita da 18 cortometraggi animati che mescolano diversi generi tra cui horror e fantascienza, ha debuttato sulla piattaforma lo scorso marzo diventando un piccolo “fenomeno” social. Unici attori in carne ed ossa sono Topher Grace, Mary Elizabeth Winstead e Gary Cole.

Love Death and Robots è stata creata da Tim Miller, prodotta da Joshua Donen, David Fincher, Jennifer Miller e lo stesso ideatore. Quando Netflix annunciò il progetto, Miller ne fu particolarmente entusiasta e descrisse la serie come “lo show dei suoi sogni” poiché era in grado di mescolare il suo amore per l’animazione con le storie incredibili: “Ma ora sono così fo***tamente eccitato che il panorama creativo sia finalmente cambiato per l’animazione, diventando un tema destinata ad un pubblico adulto e ora parte di un panorama culturale più ampio”.

Jennifer Yuh Nelson si è fatta conoscere grazie a Kung Fu Panda 2, che l’ha resa la prima donna ad aver diretto un film d’animazione di una delle principali compagnie di produzione. La sua carriera inizia come regista, story artist e character designer nel mondo dell’animazione. Dal lavoro su Spawn di Todd MacFarlane, Jennifer Yuh Nelson passa alla DreamWorks Animation dove lavora a film come Sinbad: La leggenda dei sette mari, Madagascar e Kung Fu Panda, dirigendone appunto i due sequel. Nel 2018 ha debuttato nel live-action con il thriller Darkest Minds.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.