I ‘wanted poster’ dei protagonisti de La Casa di Carta 3, caccia alla banda e alle complici innamorate

Parte la caccia ai protagonisti de La Casa di Carta 3, dal 19 luglio su Netflix

7
CONDIVISIONI

La Casa di Carta 3 riparte dalla caccia alla banda di rapinatori della Zecca spagnola e dalle loro complici. Al debutto della nuova stagione, voluta da Netflix dopo il successo virale e certamente inatteso che ne ha fatto una moda mondiale in meno di un anno, La Casa de Papel 3 racconterà la latitanza dei ladri ormai milionari ma anche le operazioni di ricerca per catturarli.

Simulando dei classici “wanted poster” da film western o d’azione, di quelli usati per lanciare taglie sui ricercati e diffondere le loro foto, nelle nuove immagini promozionali della serie compaiono i volti dei latitanti della banda che si sono rifugiati all’estero.

Le locandine riguardano Il Professore, Tokyo, Nairobi, Rio, Helsinki e Denver, ovvero i sopravvissuti alla rapina riusciti a scappare in paradisi tropicali col bottino milionario. Insieme a loro anche due donne che inizialmente non avevano a che fare col gruppo se non come – rispettivamente – vittima sequestrata e ispettrice di polizia chiamata a sgominare la banda, la segretaria del direttore della Zecca Monica Gaztambide e la poliziotta Raquel Murillo. Da quando si sono innamorate di Denver e del Professore, decidendo di scappare con loro, sono diventate delle complici e dunque compaiono anche loro nell’ordine di cattura internazionale, che recita: “Ricercato e da arrestare per il suo coinvolgimento nella rapina di 984 milioni di euro alla Casa de Moneda y Timbre di Spagna“.

Ecco i wanted poster diffusi dalla divisione latino-americana di Netflix in esclusiva per la testata argentina Clarin:

La Casa di Carta 3 (Netflix in esclusiva per Clarin.com)

La Casa di Carta 3 (Netflix in esclusiva per Clarin.com)

D’altronde il primo trailer ufficiale de La Casa di Carta 3 lo aveva già chiarito col claim “Le vacanze sono finite”: nonostante si stiano divertendo in paradisi tropicali e fiscali (Thailandia e Panama sono tra le location scelte per le riprese dei nuovi episodi) godendosi la fortuna stampata nella Zecca e incredibilmente portata fuori dal Paese nel finale della seconda stagione, i rapinatori e le loro compagne non avranno vita semplice da ricercati. Ma la nuova stagione, disponibile dal 19 luglio in tutto il mondo in esclusiva su Netflix, non sarà solo una caccia all’uomo, visto che è stata preannunciata una nuova epica impresa per il gruppo, anche se la sinossi non è ancora stata diffusa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.