Stephen King in tv, in arrivo nuove serie tratte dai suoi romanzi, da Castle Rock 2 a The Outsider

Nonostante un'accoglienza non sempre caldissima da parte di critica e pubblico, gli adattamenti dei romanzi di Stephen King rimangono una miniera d'oro per il cinema e la televisione.

7
CONDIVISIONI

Chi muore dalla voglia di ritrovare il genio di Stephen King in tv sarà felice di sapere che le case di produzione pullulano di progetti ispirati ai grandi romanzi del prolifico autore. Innanzitutto è in fase di sviluppo la seconda stagione dell’ambiziosa Castle Rock, una serie antologica di genere horror e fantascientifico che raccoglie personaggi e temi legati proprio a Castle Rock, nel Maine.

Andata in onda nell’estate del 2018 su Hulu, la prima stagione di Castle Rock ha potuto contare sulla forza di grandi nomi da entrambi i lati della macchina da presa. Gli showrunner Sam Shaw e Dustin Thomason, ad esempio, insieme allo stesso Stephen King e a J.J. Abrams nelle vesti di produttori. Nel cast, invece, spiccano tra gli altri la pluripremiata Sissy Spacek, André Holland e Bill Skarsgard.

Di Castle Rock 2 non si hanno ancora molti dettagli, se non che tornerà in onda su Hulu e vedrà sulla scena dei nuovi interpreti. Tra questi, Lizzy Caplan – nota fin dai tempi di Mean girls – sarà Annie Wilkes, un’infermiera con disturbi mentali in qualche modo intrappolata a Castle Rock; Tim Robbins sarà Pop Merrill, a capo dell’omonima famiglia, mentre Garrett Hedlung, Ace Merrill, sarà pronto a prenderne il posto.

Tra le novità anche Mr. Mercedes 3, anch’essa in fase di sviluppo e ancora priva di una data di uscita ufficiale. La serie è tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King e narra di un ragazzo con disturbi psichici, diventato celebre come Mr. Mercedes per aver investito e ucciso svariate persone al volante di un’auto con la maschera di un clown sul volto. La caccia all’assassino, complessa e inizialmente fallimentare, è condotta dal detective Bill Hodges. Tra gli interpreti della serie Brendan Gleeson, Harry Treadaway, Kelly Lynch e Holland Taylor.

Si attende il ritorno di Stephen King in tv anche in produzioni del tutto nuove. Le due più attese sono Lisey’s story e The outsider. La prima sarà uno dei progetti di punta della nuova piattaforma di streaming Apple+ e si ispirerà all’omonimo romanzo – La storia di Lisey, in Italia – del 2006.

A dare il volto alla protagonista sarà Julianne Moore, devastata dal dolore per la perdita del marito e solo dopo anni pronta a considerarne la vita e la morte sotto una luce nuova, foriera di eventi inattesi. I dettagli del progetto sono ancora top secret. Ciò che si sa è che Lisey’s story dovrebbe essere composta da otto episodi, tutti scritti da Stephen King, e prodotta da Ben Stephenson e J.J. Abrams.

The outsider, infine, sarà l’adattamento dell’omonimo best seller del 2018 e andrà in onda su HBO. Anche in questo caso la produzione potrà vantare la partecipazione di grandi nomi, tra cui Ben Mendelsohn nei panni di protagonista e produttore esecutivo e Jason Bateman in quelli di produttore e regista di almeno due episodi.

Si aspetta il ritorno di Stephen King in tv con The outsider

Secondo le dichiarazioni della stessa HBO, The outsider racconterà di come un poliziotto esperto e un investigatore fuori dal comune saranno costretti a riconsiderare ciò che credono sia reale quando una forza sovrannaturale sconvolgerà le indagini sul cruento omicidio di un giovane.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.