Non Mentire conquista e sconvolge il pubblico della domenica sera con la penultima puntata: cosa succederà nel finale?

Laura pronta ad affrontare Andrea tra bugie e rivelazioni su Tommaso e la sorella nel gran finale di Non Mentire

249
CONDIVISIONI

Una seconda, sconvolgente, puntata ha tenuto con il fiato sospeso il pubblico che solo nei minuti finali ha capito che forse in Non Mentire non tutto è come sembra. In un primo momento tutti erano pronti a puntare il dito contro la folle Laura rea, nella mentalità maschile di cui siamo impregnati, prima cosa di essere donna poi di aver usato i social per infangare una persona e un rispettabile dottore come Andrea ma solo ieri sembra che in molti abbiano iniziato a pensare il contrario.

Se qualcuno ha già cambiato idea vedendo in Andrea il vero aguzzino di Non Mentire, altri sono ancora alla ricerca di un alibi, alla possibilità che il dottore sia bipolare o che, semplicemente, in stile Pretty Little Liars, ci si una gemello a metterlo nei guai. Ma se la risposta più semplice fosse quella più ovvia?

La seconda puntata di Non Mentire ha conquistato le tendenze sui social e anche gli ascolti portando a casa un 14,13% di share e 3,3 milioni di spettatori (tenendo testa a Rai1 che ha vinto la serata ma solo di pochi decimi di punto) soprattutto dopo l’escamotage usato da Mediaset con il rilascio del video nella sezione on demand molti giorni dopo la messa in onda. Ma la domanda di tutti è cosa succederà nel finale? L’ultimo episodio sarà proprio come in Liar, la serie originale, oppure no?

La risposta arriverà il prossimo tre marzo quando Non Mentire andrà in onda su Canale 5 con la terza e ultima puntata in cui Laura, sempre più determinata a far arrestare Andrea, scopre che Tommaso non può più aiutarla visto che è stato sospeso a causa di quella perquisizione a casa di Molinari. A questo si aggiunge il fatto che quest’ultimo e Caterina hanno avuto una storia clandestina e questo rende ancora più sola Laura che adesso decide di affrontare faccia a faccia il suo aguzzino.

Anche l’ispettore Alaimo (Claudia Potenza) è convinta che Molinari sia uno stupratore seriale, ed ha abusato di lei dopo averla drogata, ma mancano ancora delle certezze per arrestarlo e per questo decide di farlo cadere in una trappola usando Irene (Maria Sole Mansutti). Cosa succederà a quel punto? Ecco il promo del gran finale in onda domenica 3 marzo:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.