Sorpresa di San Valentino per Samsung Galaxy S6 con aggiornamento di gennaio: sorride anche l’S7

Informazioni interessanti per lo smartphone lanciato sul mercato nel 2015, secondo le informazioni raccolte oggi

11
CONDIVISIONI

Davvero significativo quanto trapelato in Rete oggi 14 febbraio per tutti coloro che si ritrovano con un Samsung Galaxy S6, anche perché le notizie odierne possono essere interpretate come un segnale molto incoraggiante persino per chi dispone di un Samsung Galaxy S7. Dopo avervi parlato a fine 2018 di un assaggio di Android Pie per lo smartphone lanciato sul mercato nel 2015 (il riferimento allora cadde su un icon pack come potrete notare dall’apposito articolo), stavolta tocca analizzare una mossa ufficiale del produttore coreano.

Nello specifico, nessuno dei due smartphone avrà modo di toccare con mano Android Pie, ma è importante evidenziare che entrambi stiano ricevendo upgrade con una certa regolarità. Vedere per credere quanto emerso in queste ore proprio per il Samsung Galaxy S6, che un po’ a sorpresa ha iniziato a ricevere l’aggiornamento di gennaio. Niente di rivoluzionario e nessuna funzione in grado di cambiare in modo radicale il nostro modo di utilizzare lo smartphone, ma resta un bel segnale quello registrato in queste ore in Arabia Saudita e a stretto giro replicabile in Italia.

L’approccio e la politica del produttore coreano sono chiari, con la netta sensazione che per almeno un anno abbondante lo stesso trattamento sia riservato per forza di cose anche al Samsung Galaxy S7. SamMobile, a tal proposito, immagina uno scenario in cui a medio termine l’azienda asiatica sia in grado di garantire a questi modelli almeno tre aggiornamenti importanti, ma a tal proposito il percorso da fare appare abbastanza lungo.

Nel frattempo godiamoci pure il nuovo aggiornamento per il Samsung Galaxy S6, in attesa che le patch G920FXXU6ESA1 e G925FXXU6ESA1, rispettivamente per S6 e S6 Edge, possano mettere piede una volta per tutte anche in Italia. Che ne pensate della nuova mossa da parte del produttore?

Lascia un commento: