Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti incontra il pubblico venerdì 18 gennaio a Roma: come partecipare

Una serata dedicata al fenomeno Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti a Roma, presso l'Officina Pasolini

In meno di dieci anni è passato dalla scena indie ai primi posti in classifica, affermandosi tra gli autori più cercati dagli interpreti italiani: il fenomeno Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti divide, fa discutere, ma soprattutto fattura. Sold out a pioggia hanno segnato i concerti della prima parte del Love Tour della band romana nei palasport italiani lo scorso autunno ed altrettanti sono attesi per la seconda parte prevista in primavera.

Ma come è nato questo fenomeno e quale è stato il fattore del suo successo? Ne parlano lo stesso Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti ed alcuni esperti in un evento aperto al pubblico presso l’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, un laboratorio culturale nato per favorire un percorso creativo di Alta Formazione nell’ambito del teatro, della canzone e delle arti multimediali per gli studenti dell’Università La Sapienza di Roma.

In una serie di incontri, proiezioni ed eventi speciali programmati per l’inizio del 2019, l’Officina Pasolini ha programmato una serata con protagonista Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti: venerdì 18 gennaio il cantautore parteciperà a un dibattito dal titolo “Tutta colpa di Tommaso Paradiso”, alla presenza del critico musicale e giornalista Ernesto Assante, Giuseppe Lomonaco e Tosca. Una serata per scoprire il genere indie pop a partire dall’esperienza di grande successo commerciale dei Thegiornalisti e dalla personale gavetta di Paradiso, che ripercorrerà le tappe della sua evoluzione da musicista esordiente fino a cantautore per Carboni, Elisa, Morandi e molti altri artisti, ma soprattutto a frontman e performer da palasport.

Per partecipare all’incontro con Tommaso Paradiso il 18 gennaio, alle ore 21.00, è sufficiente recarsi presso la sede dell’Officina Pasolini in Viale del Ministero degli Affari Esteri n.6 (zona Stadio Olimpico, accesso da Viale Antonino di San Giuliano/angolo Via Mario Toscano): l’ingresso è gratuito ed aperto a tutti fino ad esaurimento posti disponibili, per prenotazioni è possibile rivolgersi alla pagina Facebook degli organizzatori dell’evento.

Lascia un commento: