Fatality per Mortal Kombat 11, dal primo video gameplay alla data di uscita

Il picchiaduro più cruento di sempre torna con un nuovo capitolo, in uscita ad aprile su PC e console. Siete pronti a menar le mani?

18
CONDIVISIONI

Uno dei picchiaduro più amati e sanguinolenti di sempre è sulla via del ritorno. A colpi di Fatality e di combo incisive, NetherRealm Studios ha infatti sancito il grande comeback di Mortal Kombat, saga creata nel 1992 da Ed Boon e John Tobias per Midway Games che ha generato diversi seguiti per console, computer e cabinato. È il 23 aprile 2019 la data da segnare a più tinte di rosso – sangue! – sui vostri calendari, scelta dal publisher Warner Bros. Interactive Entertainment per l’uscita di Mortal Kombat 11.

Annunciato con un primo trailer in computer grafica sul palco dei The Game Awards 2018, il nuovo capitolo della serie è destinato a PC, PlayStation 4, Xbox One e all’ibrida Nintendo Switch. Ed oggi è stato protagonista di un intenso evento reveal in quel di Londra, che ne ha svelato tutti (o quasi) i segreti. Io per primo, da grande fan del rivale Street Fighter e dei beat ‘em up più in generale, non potevo di certo mancare questo caldo appuntamento: spolverate il pad e tenetevi pronti a menar le mani, perché di seguito ho raccolto per voi tutte le novità messe sul piatto dal team di sviluppo!

Archiviata la data di uscita – che era già stata comunicata in sede di annuncio -, a colpire dritto al cuore degli appassionati è giocoforza il primo video gameplay di Mortal Kombat 11. Sequenze di giocato che esaltano ancor di più, se possibile, l’estremo livello di violenza che da sempre caratterizza la creatura di Ed Boon. E che sono assolutamente non adatte agli stomaci più deboli:

Nel filmato fanno il loro ritorno Fatality e X-Ray, così come tantissimi volti familiari ai veterani della serie, da Scorpion a Sub-Zero. Non mancano neppure le sorprese, come l’introduzione nel roster regolare degli amatissimi Baraka e Skarlet, chiamati ad infiammare ulteriormente gli animi del pubblico in sala e di quello connesso in streaming da casa via Twitch. Grazie al video è possibile saggiare da vicino i miglioramenti tecnici, la regia scelta per il gioco (che ricorda quella di Injustice 2) e le diverse opzioni di personalizzazione dei lottatori, proposti in tre diverse versioni. Il menù dedicato al Sistema di Variazione dei personaggi comprenderà infatti delle sottosezioni dedicate, ad esempio, alle armi che sarà possibile utilizzare e ai capi da indossare.

Inoltre, giungono nuove informazioni per i giocatori che vorranno prenotare questo nuovo capitolo. Questi ultimi avranno infatti accesso ad una Beta anticipata del gioco, che sarà disponibile a partire dal prossimo 28 marzo. In aggiunta, tra i bonus pre-order troviamo anche il personaggio di Shao Khan. E se è vero che i valori produttivi paiono sensibilmente fissati verso l’alto, non stupisce l’esistenza di una incedibile Kollector’s Edition, dedicata in particolare ai seguaci di Scorpion e che includerà tra le altre cose una riproduzione della sua iconica maschera. Tramite l’account Twitter ufficiale potete dare un’occhiata più da vicino a questa particolare edizione da collezione, arricchita da uno stand per la maschera e custodia steelbook in metallo con logo in rilievo color oro.

Ricordiamo che Mortal Kombat 11 sarà disponibile per PC, Xbox One, Playstation 4 e Nintendo Switch a partire dal prossimo 23 aprile. Siete pronti a fronteggiare i vostri avversari in questo nuovo capitolo della saga targata NetherRealm Studios?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.