Svelate le carte su Huawei Mate 20 Lite ed EMUI 9: distribuzione ad un passo

Primo segnale direttamente dalla divisione italiana, in vista dell'aggiornamento più atteso dal pubblico

18
CONDIVISIONI

In queste settimane si è parlato poco o nulla di Huawei Mate 20 Lite, almeno per quanto riguarda la possibilità compatibilità tra lo smartphone e l’aggiornamento con EMUI 9. Non è un caso che, al netto delle considerazioni che si possono fare per il suo recente lancio sul mercato, in tanti si stanno chiedendo se il device farà effettivamente questo step. Ecco perché, dopo aver analizzato la questione inerente il problema della lettura di memorie esterne, diventa importante oggi 8 gennaio concentrarsi nuovamente sull’argomento.

Come emerge dal nostro gruppo Facebook dedicato agli smartphone Huawei, in queste ore la divisione italiana ha confermato ufficialmente la distribuzione dell’aggiornamento in questione per chi ha scelto un Huawei Mate 20 Lite, assicurando per forza di cose una corsia preferenziale a coloro che hanno deciso di puntare su modelli no brand. Se da un lato feedback del genere non sono così rari da parte degli operatori che interagiscono con il pubblico in chat, allo stesso tempo è giusto contestualizzare il discorso ad uno smartphone fino a questo momento un po’ tralasciato sul versante Android Pie.

Mancano davvero pochi giorni prima che ogni possessore di un Huawei Mate 20 Lite? Staremo a vedere, nel frattempo dobbiamo necessariamente prendere come punto di riferimento quanto trapelato in queste ore via social, sperando che non ci siano imprevisti e bug durante i test sul campo da parte del colosso asiatico. Di sicuro il rollout prima o poi dovrà avvenire, alla luce anche della giovanissima età dello smartphone.

Che idea vi siete fatti sui riscontri che ho condiviso con voi oggi? Pensate che siano maturi i tempi per toccare con mano l’aggiornamento contenente EMUI 9 e Android Pie a bordo di Android Pie? Fateci sapere che ne pensate lasciando un commento qui di seguito.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.