Fantastico Honor 10 con EMUI 9 in Italia dal 21 dicembre (no brand)

L'aggiornamento ad Android Pie con EMUI 9 arrivato a bordo di Honor 10 in Italia

5
CONDIVISIONI

Il 21 dicembre non sarà una giornata come tutte le altre per i possessori di Honor 10 in Italia, vista la messa a disposizione per i modelli no brand dell’aggiornamento ad Android 9.0 Pie con EMUI 9 in versione finale, com’era stato anticipato dalla presenza della release su Firmware Finder e dal rilascio localizzato in Malaysia. Al momento il roll-out è partito per gli utenti che hanno aderito al programma beta, ma nell’arco delle prossime ore la release sbarcherà su tutti gli esemplari.

Il pacchetto, con sigla ‘9.0.0.159 (C432E4R1P9)‘, ha un peso di 772MB, e prevede l’inclusione delle gesture a schermo intero per la navigazione (novità assai ghiotta, che il pubblico sperimenterà per la prima volta, non essendo state rese disponibili nella beta e trattandosi di una delle aggiunte più attese delle funzionalità apportate da quest’ultima distribuzione Android), la patch di sicurezza di novembre 2018 e la correzione di alcuni problemi relativi allo schermo ed alla fotocamera. Un’altra differenza rispetto alla beta è nell’integrazione della modalità prestazioni, che va ad aggiungersi alle preesistenti modalità di risparmio energetico e di ultra risparmio energetico nelle impostazioni relative all’ottimizzazione della batteria, allo scopo di impattare meno sui consumi, incrementando così l’autonomia di Honor 10.

L’upgrade risulta essere in distribuzione via OTA in Italia, ma potrebbero volerci ore, se non qualche giorno, prima che gli utenti che non hanno preso parte al programma beta (non invecchierete nel frattempo, state tranquilli). Ottimo risvolto per Honor 10 no brand Italia (un regalo di Natale che probabilmente i possessori nemmeno si aspettavano potesse arrivare così presto), che non ci aspettavamo potesse ricevere l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie con EMUI 9 così presto (pensavamo il discorso sarebbe stato rimandato a gennaio 2019, o comunque alla fine del mese). Speriamo di aver esaurito a dovere l’argomento, ma restiamo a disposizione per qualsiasi altro chiarimento.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.