The Walking Dead 9 chiude il 2018 con una morte illustre e il debutto dei Sussurratori: anticipazioni 26 novembre

Il debutto dei Sussurratori chiude il 2018 di The Walking Dead 9 con un midseason finale che cambierà la vita di Negan e di Jesus

68
CONDIVISIONI

The Walking Dead 9 non delude. Il cambio di marcia funziona e anche se molti fedelissimi sono ormai scappati per via di due anni (quasi tre) di noia tremenda e tempi dilatati, sembra proprio che la svolta firmata Angela Kang convinca e lo faccia di episodio in episodio. Purtroppo la prima parte della stagione è terminata ieri sera negli Usa e oggi lo farà in Italia con la messa in onda dell’episodio 9×08 su Fox a partire dalle 21.10.

Il finale di metà stagione di The Walking Dead 9 permette alla serie di chiudere con il botto sconvolgendo il pubblico che da sempre segue la serie e che nei giorni scorsi ha dovuto rinunciare prima a Rick Grimes, morto per gli altri superstiti ma vivo grazie a Lady Spazzatura, e a Maggie, partita per raggiungere il gruppo di Georgie sperando che ritorni nella decima stagione.

Questo ha lasciato un posto vacante a Hilltop che, al momento, è occupato da Jesus anche se lo stesso Aaron gli fa notare che sarebbe un leader perfetto se solo lo accettasse.

ATTENZIONE SPOILER

L’ultimo episodio d The Walking Dead 9 non ha dato a Jesus modo di seguire il consiglio di Aaron visto che i due, insieme a Daryl e Cane, si sono ritrovati all’esterno delle mura che li proteggono a caccia di Eugene ma, soprattutto, pronti a tenere sotto controllo questa nuova mandria che sembra diversa dal solito.

I nuovi camminatori sembra che amino stare in gruppo e lo stesso Eugene invita poi gli amici a scappare via proprio perché sono in grado di andare a “caccia” passando e spassando dal suo nascondiglio per ben due volte per cercarlo e ucciderlo. Infine, racconta anche di averli sentiti sussurrare tra di loro. I tre sembrano increduli e poco propensi ad ascoltarlo e proprio per questo tutto precipiterà negli ultimi minuti dell’episodio.

Michonne torna a Hilltop con il gruppo di Magna e il suo comportamento, e quello di chi la accoglie, sembra confermare l’alta tensione che c’è tra i gruppi. L’unica ancora amica sembra essere Carol che accoglie Michonne, le chiede dei bambini, quasi come fosse tutto normale. Anche per la compagna di Rick Grimes le cose precipitano presto perché si unirà presto alla crociata che vede coinvolti Aaron, Jesus e Daryl e anche lei si ritroverà in quello che possiamo definire il primo attacco dei Sussurratori.

Il gruppo pensava di dover affrontare una normale mandria almeno fino a che anche loro non hanno cacciato fuori le armi e, in particolare, uno di loro ha colpito a morte Jesus. Lui è la vittima illustre dell’ultimo episodio del 2018 di The Walking Dead 9, la strada che gli sceneggiatori hanno scelto per segnare il debutto dei Sussurratori, cattivi diversi da tutti quelli fino a questo momento incontrati. Proprio mentre il pubblico reggeva a stento la mandibola ben chiusa, ad Alexandria qualcuno apriva la cella di Negan. Anche lui adesso è libero, ma di fare cosa? Ecco il video degli ultimi minuti dell’episodio:

Lascia un commento: