The Flash 5×06 rivela la verità su Caitlin/ Killer Frost e risolve il grande mistero su suo padre

Grandi rivelazioni, nuovi scontri e un gradito ritorno nel team in The Flash 5x06

2
CONDIVISIONI

E addio grande mistero. The Flash 5×06 è andato in onda negli Usa spazzando via ogni dubbio e ogni illazione sulla scomparsa del dottor Snow e sul perché abbia abbandonato la figlia che lo credeva morto. La crisi e il dramma familiare degli scienziati della serie sembra ormai vicino alla soluzione perché ci vuole poco a comprendere che la fredda madre di Caitlin abbia taciuto fino a questo momento per il bene della figlia e, soprattutto, in nome dell’amore che la legava ad un uomo costretto a nascondersi e combattere il suo alter ego cattivo.

Questo è quello che è venuto fuori dall’episodio numero 6 di The Flash 5 dal titolo “The Icicle Cometh” in cui mentre Iris, Nora, Sherloque, Ralph e Cecile continuano a indagare su Cicada, Caitlin, Cisco e Barry si ritrovano finalmente faccia a faccia con Thomas. Il dottore rivela di essersi messo in quarantena quando, per curare la sua SLA, ha scoperto che qualcosa è andato storto affrontando effetti collaterali non intenzionali. La crioterapia usata per le cure ha sviluppato una crio-malignità che sta minacciando di cristallizzare la sua pelle e di sovrascrivere il suo DNA.

Caitlin sa bene di cosa il padre stia parlando perché è la stessa cosa che succede a lei e tutto per via della sua decisione di usare la stessa cura su di lei quando ha scoperto la presenza dei marcatori genetici per la SLA. A quanto pare Caitlin non ha intenzione di punire o odiare suo padre, anzi, la dottoressa gli offre il suo aiuto ma questo significherà abbassare la temperatura del corpo di Thomas allo zero assoluto.

L’amore però rende tutti più deboli come spesso accade nei teen drama The Cw e anche questa volta accade lo stesso. Nonostante gli allarmi di Cisco e Barry, Caitlin finisce per creare il siero che finisce però nelle mani di quello che credeva suo padre ma che in realtà è il suo doppelganger. Tutto questo permette ai fan di The Flash 5 non solo di rivedere Caitlin in battaglia nei panni di Killer Frost ma anche di scoprire che DeVoe non aveva riscritto il suo DNA ma aveva solo usato la sua telepatia per creare una sorta di confine tra le due personalità. Questione risolta quindi? Sì, se non fosse per la fuga del finto Thomas e per il fatto che Cicada sia ancora a piede libero e pronto ad odiare i metaumani.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.