Homeland 9 ci sarà ma senza Claire Danes? Parla la protagonista: “Non è detto che l’ottava stagione sia l’ultima”

Homeland 9 ci sarà? Claire Danes lascia intendere che l'ottava stagione della serie di Showtime potrebbe non essere l'ultima come precedentemente ipotizzato

Dopo aver dichiarato che l’ottava stagione sarebbe stata l’ultima e che Homeland 9 non sarebbe stata realizzata, Claire Danes sembra fare marcia indietro.

La fine di Homeland era stata ampiamente ipotizzata anche dopo che lo showrunner Alex Gansa aveva annunciato a febbraio che probabilmente avrebbe lasciato la serie dopo la prossima stagione, ma ora la protagonista sembra fare largo a nuove ipotesi.

Non è stato deciso in modo inequivocabile. Questo è il tipo di spettacolo che potrebbe continuare all’infinito perché è uno strano modello, è un modello insolito, può mutare in modi in cui molti altri show non potrebbero” ha dichiarato la Danes a Variety.

Quello di Homeland è dunque un futuro “totalmente incerto“, stando alle parole dell’interprete di Carrie Mathison. Le sue dichiarazioni sembrano anche avallare l’ipotesi che la serie possa continuare senza di lei, magari con un cast rinnovato.

Quando le è stato chiesto se ha intenzione di diventare quel tipo di attrice che resta fedele ad uno stesso ruolo per anni ed anni, l’attrice ha lasciato intendere che le esigenze familiari (sposata con Hugh Dancy, è incinta del secondo figlio) potrebbero portarla a dire addio ad una serie molto impegnativa dal punto di vista produttivo, visto che la costringe a girare il mondo.

Non lo so, è anche vero che mio figlio ha cinque anni e mezzo, sta arrivando al punto in cui non posso più portarlo con me, ha davvero bisogno di essere ancorato alla sua quotidianità, ha il suo ordine del giorno. Con questo spettacolo siamo dei giramondo, quindi non so quanto posso continuare a imporglielo e c’è un nuovo bambino che arriverà presto, la mia vita si sta evolvendo in modi che possono influenzare le decisioni nel mio lavoro. Vedremo.

Grande incertezza dunque intorno alla serie di Showtime, che per sopravvivere a tutti questi cambiamenti dovrebbe completamente reinventarsi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.