Video dell’omaggio ad Avicii ai Billboard Awards 2018 con Halsey e Chainsmokers, un invito a curare “la salute mentale”

Un omaggio ad Avicii ai Billboard Awards 2018, il ricordo di Halsey e Chainsmokers per il dj svedese morto un mese fa in Oman

A un mese esatto dalla tragedia che ha scosso il mondo della musica con la sua morte a soli 28 anni, non poteva mancare un omaggio ad Avicii ai Billboard Awards 2018.

Ci hanno pensato Halsey e i Chainsmokers ad interrompere per un attimo l’atmosfera glamour e goliardica della cerimonia di premiazione in scena domenica 20 maggio per onorare il defunto dj svedese, morto ad aprile in circostanze ancora misteriose per un apparente suicidio causato dalla depressione: “Voleva trovare la pace e lottava con pensieri sul significato, la vita, la felicità. Non poteva più andare avanti” ha spiegato la famiglia in un comunicato stampa, pur mantenendo il riserbo sulle cause della morte.

Prima di arrivare al prossimo premio, vorremmo prenderci un minuto per parlare del nostro amico Avicii“, ha detto Drew Taggart sul palco di Las Vegas prima di introdurre la premiazione della canzone Top Hot 100. “La sua scomparsa è stata una grande perdita per il mondo della musica e per noi: è stato un artista che ha ispirato così tanti e in tanti modi diversi: in poche parole, ha significato così tanto per noi e per tutti nella comunità EDM” ha aggiunto il componente del duo dei Chainsmokers.

Anche Halsey ha voluto dichiarare il suo cordoglio per la perdita, ricordando le qualità del giovane dj e produttore discografico trovato morto lo scorso 20 aprile a Muscat, in Oman, dove era in vacanza con degli amici: “Tutti quelli che hanno lavorato con lui sarebbero stati d’accordo sul fatto che lui fosse una tale gioia, e rende questa tragedia ancora più dolorosa“. La cantante ha invitato tutti a trarre un insegnamento da questa tragedia, ovvero a non sottovalutare situazioni di disagio psicologico che potrebbero sfociare in tragedia: “È un promemoria per tutti noi ad essere presenti e a sostenere tutti i nostri amici e familiari che potrebbero essere alle prese con problemi di salute mentale“.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.