Futuri aggiornamenti per Asus ZenFone 2: il produttore torna a parlare chiaro il 27 luglio

Giungono ulteriori rassicurazioni per coloro che hanno sollevato diversi dubbi sul futuro di questo smartphone

69
CONDIVISIONI

Da oltre due anni a questa parte uno dei device che fa maggiormente notizia in Italia è senza ombra di dubbio l’Asus ZenFone 2. Lo smartphone Android ha venduto benissimo da noi e all’estero, al punto che la questione degli aggiornamenti software ancora oggi fa discutere parecchio e attira l’attenzione di tante persone. Ecco perché è interessante prendere in esame quanto è stato annunciato di recente dalla divisione italiana all’interno della propria pagina Facebook, in merito alle mosse future per lo sviluppo del prodotto.

Nello specifico, ad una chiara lamentela da parte di un utente che ha rimproverato al produttore di aver trascurato l’Asus ZenFone 2 sotto questo punto di vista, l’azienda ha replicato senza troppi giri di parole. Se da un lato c’è stata l’ennesima conferma che il dispositivo non riceverà mai l’aggiornamento del sistema operativo Android Nougat in via ufficiale, allo stesso tempo sono giunte ampie rassicurazioni sul fatto che lo smartphone non verrà abbandonato al proprio destino. Per la felicità anche dei tanti utenti che frequentano il nostro gruppo Facebook.

Del resto, come sempre avviene in questi casi, anche l’ultimo aggiornamento 352 non ha lasciato del tutto soddisfatti gli utenti che hanno portato a termine il download del pacchetto software sul proprio device (come vi abbiamo prontamente riportato di recente). Ecco perché, ad oltre due anni di distanza dal lancio del device sul mercato, occorre ancora grande attenzione da parte del produttore nei confronti dell’Asus ZenFone 2, soprattutto considerando l’enorme diffusione di questo prodotto in Italia e nel resto d’Europa.

Staremo a vedere se il produttore manterrà la parola, ma le notizie emerse oggi 27 luglio sono quantomeno incoraggianti per tutti coloro che si sono posti più di un quesito nelle ultime settimane con il proprio Asus ZenFone 2. Almeno per quanto riguarda la questione degli aggiornamenti software.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.