Look azzardati sul red carpet dei Golden Globes 2017 tra l’uomo latta di Ruth Negga e i ragazzini di Stranger Things

Look in e look out sul red carpet dei Golden Globes 2017 con pochi scossoni e nessun colpo di scena

2
CONDIVISIONI

Una cerimonia davvero con pochi spunti sia per quello che è successo sul palco (dove spiccano Viola Davis e Maryl Streep) e sui red carpet dei Golden Globes 2017.

Abiti anonimi tra il rosa, il viola e l’oro e nessuna farfallina in vista, nessun abito in stile showgirl italiane ma solo tanta sobrietà (non per tutti, ovvio).

Ad attirare l’attenzione dei fotografi sono le grandi star del cinema a cominciare dall’abito giallo premaman di Natalie Portman e finendo al nero di Monica Bellucci, ma anche i protagonisti delle serie hanno fatto la loro figura.

La serata è iniziata proprio dalla famosa passerella dove anche i protagonisti delle serie tv sono riusciti a finire in trend topic su Twitter a cominciare dai giovani protagonisti di Stranger Things arrivati in gruppo e tutti eleganti con tanto di papillon, cravatte e paillettes.

Elegante e unica nel suo genere (sia per stile che per colore scelto) è la bella Caitriona Balfe di Outlander che conquista tutti anche grazie a suo fisico e alle sue movenze. Una vera e propria Dea per i fan e anche per noi che abbiamo voluto metterla in questo nostro piccolo recap.

Vogliamo chiudere con due piccoli off topic. Il primo lo merita Lily Collins nel suo abito rosa in stile fiaba che tanto ha diviso il pubblico tra chi ha apprezzato lo sforzo e chi proprio non ammira questo tipo di abiti in salsa matrimonio.

Il secondo off topic è tutto dedicato ad una delle poche che ha osato, forse troppo, attirando su di sè tutte le critiche negative della serata. Stiamo parlando della mitica Ruth Negga che non ha portato a casa il premio per il miglior outfit nonostante la firma di Louis Vuitton nel suo vestito in stile uomo di latta.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.