Moto E, migliore offerta del giorno Amazon: il prezzo più basso

Incuriositi dal Moto E? Amazon lo inserisce nelle migliori offerte del giorno

11
CONDIVISIONI

Migliori smartphone al di sotto dei 100 euro? Il Moto E (2 generazione) occupa senza ombra di dubbio un posto di grande rilievo in tal senso.

Siamo qui oggi per segnalarvi quella che è nostro avviso la migliore offerta al prezzo più basso per questo terminale, proposto da Amazon al costo di 89.99 euro, GAR. EUROPA. In realtà ci sarebbe anche l’offerta di MediaWorld, ad una cifra anche inferiore (84.99 euro, GAR. ITALIA) con acquisto solo online, ma purtroppo l’articolo è andato esaurito praticamente subito, ed adesso non risulta più disponibile in stock (qualora le cose dovessero cambiare, saremo felici di aggiornarvi con una nota dedicata direttamente all’interno di questo articolo).

Il Moto E in questione è targato Francia, in colorazione nera. Potrete ottenerlo con spese di spedizione gratuite se abbonati ad Amazon Prime. Chiaramente parliamo di disponibilità immediata, sarebbe possibile comprarlo anche subito. Se clienti Prime, lo riceverete a casa entro domani perfezionando l’acquisto entro 8 ore circa.

Il Moto E presenta un display TFT da 4.5 pollici, il processore Snapdragon 410 (quad-core da 1.2 GHz), 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD fino ad ulteriori 32), fotocamera principale da 5 MP e frontale da 0.3, LTE, batteria da 2390 mAh ed Android 5.1 Lollipop.

Parliamo, ormai è assodato, di uno tra i migliori smartphone al di sotto dei 100 euro, che vi consigliamo di considerare al momento di un’ipotetica scelta. Il Moto E è un device da non sottovalutare (forse proprio il migliore per quel range di prezzo), non fate questo errore: non vediamo proprio come potrete spendere di meno a parità di efficienza ed affidabilità (ne conoscete per caso altri che vantano questo poco ad una cifra così bassa?). Cosa ne dite, ci state già pensando?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.