Non solo Moto 360: uno smartwatch tondo anche da Samsung

Dopo l'Android Wear di Motorola, anche Samsung decide di lanciarsi nel mondo degli smartwatch tondeggianti

7
CONDIVISIONI

Il Moto 360 è l’unico smartwatch ad essere contraddistinto da un quadrante circolare, cosa che piace non poco agli utenti. Il dispositivo, che avrebbe dovuto fare la propria comparsa nel corso di luglio, sarà annunciato con ogni probabilità a settembre, ad un prezzo consigliato di circa 249 euro.

Per chi non lo sapesse, l’orologio intelligente è dotato di un sistema di ricarica wireless ad induzione, del vetro zaffiro a protezione del display e di un sensore di luce ambientale (a differenza di LG G Watch e Samsung Gear Live), che gli permette di correggere in automatico la luminosità dello schermo sulla base delle condizioni esterne, ed è anche resistente all’acqua.

Tuttavia, il Moto 360 molto presto potrebbe non essere l’unico a detenere il primato di indossabile circolare. Così come anticipato dal portale MobileGeeks, Samsung starebbe lavorando a ben tre brevetti di design, con lo scopo di partorire uno smartwatch tondo altrettanto gradevole.

In relazione ai due Tizen Gear 2 e Gear 2 Neo, all’Android Wear Gear Live ed allo SmartBand Gear Fit con RTOS, questo nuovo prodotto potrebbe presentare qualche cambiamento per quanto riguarda la porta di ricarica, collocata vicino alla chiusura del cinturino, e vantare un sistema di riconoscimento di varie gesture attraverso la fotocamera, che, in grado di rilevare il tatto con la punta delle dita, sarà in grado di convertire in gesti i comandi, magari per controllare la televisione.

Non sappiamo se e quando uno smartwatch di questo tipo verrà implementato da Samsung: se hai fretta di mettere le mani su un dispositivo circolare, forse è il caso di approfittare dell’offerta di Moto 360.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.