Questione di tempo, rifaresti le tue scelte?

7
CONDIVISIONI
Questione di tempo, rifaresti le tue scelte?

Questione di tempo, rifaresti le tue scelte?

A parte il mio vicino di casa, non credo di aver conosciuto molte altre persone che che se potessero tornare indietro nel tempo rifarebbero esattamente quello che hanno fatto nella vita (ciao Luigi). E anche Tim Lake, il protagonista di questa storia, non è tra quelli.

Tim scopre di avere la capacità di viaggiare nel tempo all’età di 21 anni, ma nonostante l’invito del padre ad utilizzare il suo petere con una certa parsimonia, Tim ne approfitta per cambiare e migliorare molte situazioni che lo riguardano, anche se probabilmente non con la creatività che l’idea di un tale potere scatenerebbe in molti di noi.

Arrivato a Londra per fare l’avvocato, incontra Mary con cui avvia un’appassionata relazione che però si interrompe, o meglio non si concretizza più, proprio a causa delle conseguenze di un suo viaggio nel tempo. Ed è da questo momenti in poi che Timi inizierà a sfruttare più concretamente le sue capacità per modificare il corso degli eventi, scoprendo però che in realtà il suo dono può essere tanto utile quanto pericoloso.

Questione di tempo  è il nuovo film di Richard Curtis, già regista di altre commedie di successo come Notting Hill e Il diario di Bridget Jones, e ad interpretare la coppia protagonista sono Rachel McAdams, attrice canadese dall’indiscusso fascino, questa settimana nelle nostre sale anche con il film To the Wonder di Mallick, e l’irlandese Domhnall Gleeson reso celebre dal suo ruolo nella saga di Harry Potter in cui compare la prima volta in Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1.

Questione di tempo arriverà nelle nostre sale il 3 ottobre 2013.
Il trailer lo trovate qui.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.