Google: problemi con l'antitrust in Corea

7
CONDIVISIONI

GoogleAncora problemi per Google ed il suo sistema operativo Android in Corea. Giunge in queste ore dal web, infatti, la notizia secondo cui la Korean Fair Trade Commission, designata come l’ente antitrust dell’intero Paese, abbia dato vita ad una vera e propria irruzione all’interno degli uffici Google di Seul, allo scopo di trovare dei documenti riguardanti le attività del motore di ricerca.

In particolare, Google sarebbe finito nell’occhio del ciclone a causa delle accuse che gli sono piovute addosso dai competitors, a detta dei quali il colosso di Mountain View non consente l’utilizzo di ulteriori motori di ricerca, al momento della navigazione mobile attraverso il sistema operativo Android. Un addetto alle comunicazioni Google, ha parlato della collaborazione con il KFTC, evitando di confermare o smentire l’avvenuta irruzione.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.